Litiga con il padre e dà fuoco al suo negozio

0
465

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro hanno arrestato un 37enne di Artena con l’accusa di tentato omicidio e incendio doloso.

I fatti si sono svolti all’interno del negozio che l’uomo gestiva insieme al padre di 62 anni: al culmine di una discussione sorta tra i due per futili motivi, l’uomo si è procurato una tanica di benzina con cui ha minacciato dare fuoco al genitore.

La vittima è riuscita ad allontanarsi e, a quel punto, il 37enne ha pensato bene di sfogare la sua rabbia appiccando un incendio nei locali del loro esercizio commerciale.

Le fiamme, che sono state spente dai Vigili del Fuoco di Colleferro intervenuti sul posto dopo pochi minuti, hanno provocato ingenti danni all’immobile e, solo fortunatamente, nessuno è rimasto ferito. All’esito delle ricostruzioni effettuate dai Carabinieri, il 37enne è stato poco dopo rintracciato e arrestato.

L’uomo si trova, ora, nel carcere di Velletri su disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’attività svolta dai Carabinieri e confermato la misura cautelare in carcere.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Ladispoli, in piazza Rossellini a tutta musica

Sabato 19 e domenica 20 agosto in piazza Rossellini è di scena la musica con due eventi sponsorizzati da McDonald's. Si inizia il 19 agosto con “Soundtracks”, un concerto, diretto da Franco Pierucci,  in cui...

Tivoli, trovato cadavere carbonizzato in un camper

Macabro ritrovamento alle porte di Roma. Alle prime ore dell'alba all'altezza di via Tiburtina (SR5) 150, a Tivoli è stato rinvenuto il cadavere di un uomo carbonizzato. La scoperta è stata fatta dai Carabinieri durante...

“Rajche”, Subiaco svela le sue radici più profonde in tre giorni di festa

La città dei monasteri è pronta a svelare le sue radici più profonde. O meglio le “rajche”, come si dice nel dialetto di Subiaco, che traggono la linfa vitale da tradizioni, musiche, artigianato e...

Atac: «Non esiste alcun “documento riservato”, nessun pericolo sicurezza»

«Con riferimento all'articolo apparso oggi sulle pagine del Messaggero dal titolo "Atac, nuovo sos sicurezza. Sui treni della metro A maniglie d'allarme ko", Atac precisa che non esiste alcun "documento riservato", ma solo una...

Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida. Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi - romani e turisti –...