Pomezia, rapinatore si spacciava per diplomatico

Aveva raccontato di essere un rifugiato politico, ma in realtà pare facesse tutt'altro

0
131

Arrestato ieri sera a Pomezia, in un blitz degli agenti della polizia di Stato, un insospettabile quanto falso “diplomatico” iraniano. L’uomo, che da circa un anno abitava con la sua famiglia – moglie e 3 figli – in via Ovidio, ai vicini aveva raccontato di essere un rifugiato politico, ma in realtà pare facesse tutt’altro.

Da indiscrezioni, sembra infatti che l’iraniano sia in realtà un rapinatore seriale di banche. L’uomo si spacciava per diplomatico e, per rafforzare questa immagine, ogni week end usciva con l’intera famiglia accompagnato da un giovane autista, come confermano numerosi vicini di casa.

Ma se nel fine settimana l’uomo teneva alta la sua figura di “diplomatico”, durante la settimana studiava rapine da fare in banca. Ma quella che sembra essere un’articolata indagine fatta anche di lunghi appostamenti ha portato all’arresto dell’uomo, portato via sotto gli occhi increduli dei vicini.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE DI POMEZIA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”37″]

È SUCCESSO OGGI...

Ruba vestiti in un negozio sportivo e scappa

Gli agenti della polizia di Stato della Sezione Nibbio, in servizio di pattuglia con le moto, intervenuti ieri pomeriggio a Roma in via del Corso per la segnalazione di un furto, hanno arrestato un...

3 milioni di euro in orologi e gioielli: smascherato il “tesoretto” della camorra

Nel corso delle perquisizioni scattate nell’ambito dell’operazione “Babylonia” - che ha portato a disarticolare due distinte associazioni per delinquere finalizzate all’estorsione, l’usura, il riciclaggio, l’impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita e...

Villa Ada a fuoco: incendio nel parco

Venerdì sera un principio di incendio (sicuramente di origine dolosa) sprigionatosi accanto a delle panchine in un boschetto non lontano da uno degli ingressi di Villa Ada, sulla via Salaria di Roma, ha rischiato...

Aggredito durante una visita domiciliare: disavventura per un medico

La Fimmg Lazio denuncia l'ennesimo episodio di aggressione di un medico della continuità assistenziale avvenuto la scorsa notte nella zona di Fiano Romano, picchiato durante una visita domiciliare, fortunatamente in questo caso la presenza...

Si finge invalido per derubare un’anziana: ecco la sua tecnica

Un Carabiniere libero dal servizio in forza al Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante ha arrestato un romano di 30 anni, con precedenti, subito dopo aver strappato una collana d'oro dal collo di...