Pomezia, nascondeva in auto 53mila euro: sequestrati

Nei guai 35enne. Voleva acquistare abiti cinesi

0
319

Era arrivato in Italia dall’Albania, passando dalla Grecia, senza dichiarare alcun reddito, ma il suo viaggio a Pomezia era finalizzato all’acquisto di abbigliamento e per questo aveva nascosto nell’auto 53mila euro in contanti. Per sua sfortuna l’uomo, un 35enne, è stato intercettato dai militari della guardia di finanza di Pomezia.

Il 35enne era arrivato due giorni prima allo scalo marittimo di Ancona, per poi trasferirsi a Pomezia per acquistare all’ingrosso prodotti di abbigliamento da cittadini cinesi. Il denaro, in banconote di vario taglio, era occultato nell’auto, intestata ad un suo connazionale, in cui lo straniero viaggiava, avvolto in una busta di carta di un negozio di prodotti di biancheria intima e diviso in tre blocchi, accuratamente avvolti in più strati di cellophane.

Tra le banconote ve ne era anche una falsa da 50 euro. Le fiamme gialle hanno provveduto a sequestrare una quota di 21.500 euro, depositata su un conto corrente intestato al ministero dell’Economia e delle Finanze, a disposizione dello Stato italiano, per i provvedimenti sanzionatori del caso.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE DI POMEZIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”37″]

È SUCCESSO OGGI...

Branco aggredisce e rapina passanti: la polizia arresta 2 persone e ne denuncia 5

E’ accaduto ad Acilia. La centrale operativa della Questura ha inviato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ostia in via Angelo Zottoli, per la segnalazione di un gruppetto di giovani intenti...

Trastevere, continua l’offensiva della polizia locale contro l’illegalità

Nel quadro del ripristino della legalità nell'area di Trastevere, interessata da fenomeni di sosta selvaggia, abusivismo commerciale e occupazioni di suolo pubblico, anche questa settimana la Polizia di Roma Capitale ha operato intensamente con...

Roma, controlli nelle agenzie di scommesse e sale videolottery: 4 esercizi chiusi

Si sono protratti per tutto il giorno i controlli degli agenti della Polizia di Stato, impegnati nelle verifiche presso le agenzie di scommesse e le sale videolottery della zona di San Paolo. I poliziotti del...

Lite tra vicine finisce a colpi di pistola: un arresto

La lite, avvenuta ieri sera in un condominio di via Motta Camastra, al Casilino, sfociata in un tentato omicidio, è nata probabilmente per futili motivi. A scatenare la violenza  banali rancori tra vicini protrattisi...

Ostia, tour “stupefacenti”: agenzia di viaggi utilizzata come serra

In seguito ad una breve indagine, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato di Ostia hanno scoperto che un romano di 48 anni, era solito spacciare nella sua abitazione e così,  si sono...