Ostia, paura all’ufficio postale: rapina a mano armata

0
125

Due rapine nel volgere di venti minuti. E’ questo il bilancio dei colpi messi a segno da tre malviventi a Roma e Ostia tra le 12.30 e le 12.50 di oggi. In entrambi i casi il bottino si aggirerebbe intorno ai 2mila euro.

Nel primo caso un rapinatore solitario armato di taglierino, tenendo sotto la minaccia dell’arma il cassiere, si è fatto consegnare il denaro alla banca Monte dei Paschi di Siena di piazza Santa Maria Maggiore, nel centro storico della Capitale.

Nel secondo, invece, due uomini con il volto travisato dai caschi hanno fatto irruzione all’ufficio postale di via Costanzo Casana, a Nuova Ostia, impugnando una pistola ed un cutter. Mentre uno dei balordi contava fino a venti, il complice ha arraffato i soldi velocemente. Quindi, insieme se la sono filata a bordo di uno scooterone grigio.

Una delle impiegate, sotto shock, è stata colta da malore e trasportata all’ospedale Grassi. Quest’ultima rapina ricalca nello stile quella avvenuta due giorni fa ai danni della Banca Intesa di via Eschilo, all’Axa. Indaga la polizia.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE DI OSTIA DIRETTAMENTE  NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”26″]