Fiumicino, prende acqua in un bar ma c’è candeggina: intossicato

1
87

È finito in ospedale dopo aver bevuto una bottiglia d”acqua. È successo ieri sera a Fiumicino (ma l”uomo l”aveva comprata nel pomeriggio), dove un 39enne del posto è stato ricoverato all”ospedale Grassi di Ostia per un”intossicazione. Non è comunque in pericolo di vita.

La vittima ha preso l”acqua in un bar in un‘area parcheggio per la lunga sosta dell”aeroporto. Subito dopo averla bevuta, però, ha avvertito un forte bruciore. Controllando il collo della bottiglia il 39enne si è accorto che c”era un foro da cui proveniva un forte odore di candeggina. L”uomo ha chiamato immediatamente i soccorsi e l”Asl di Fiumicino, che ha subito fatto una prima ispezione all”interno del bar per controllare se ci fossero altre bottiglie a rischio. Al momento sono in corso gli accertamenti per ricostruire l”accaduto.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU FIUMICINO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”33″]