Pomezia, il liceo Pascal chiuso per rischio crollo riapre lunedì

0
54

Riapriranno lunedì mattina i cancelli del Liceo pometino Blaise Pascal, chiuso lo scorso 11 novembre a causa di problemi strutturali. L’edificio era stato interdetto dopo che studenti e professori avevano avvertito chiaramente delle vibrazioni in tutta la struttura.

Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco ed i tecnici della Provincia che, su richiesta della dirigente Laura Virli e del sindaco di Pomezia Fabio Fucci, avevano effettuato un approfondito sopralluogo per appurare le cause delle vibrazioni.

Questo pomeriggio il contenuto della relazione tecnica è stato reso noto alla preside, che ha comunicato agli studenti attraverso una circolare la riapertura della scuola dall’inizio della prossima settimana, dal momento che non ci sono pericoli di crolli.

I 1100 alunni del liceo potranno quindi ricominciare ad andare a scuola di mattina, dopo due settimane passate come “ospiti” pomeridiani del vicino ITC Copernico. Insieme alle lezioni, riprenderanno anche tutte le attività extrascolastiche previste all’interno dell’istituto.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU POMEZIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”37″]