Pomezia, il liceo Pascal chiuso per rischio crollo riapre lunedì

Questo pomeriggio il contenuto della relazione tecnica è stato reso noto alla preside, che ha comunicato agli studenti attraverso una circolare

0
209

Riapriranno lunedì mattina i cancelli del Liceo pometino Blaise Pascal, chiuso lo scorso 11 novembre a causa di problemi strutturali. L’edificio era stato interdetto dopo che studenti e professori avevano avvertito chiaramente delle vibrazioni in tutta la struttura.

Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco ed i tecnici della Provincia che, su richiesta della dirigente Laura Virli e del sindaco di Pomezia Fabio Fucci, avevano effettuato un approfondito sopralluogo per appurare le cause delle vibrazioni.

Questo pomeriggio il contenuto della relazione tecnica è stato reso noto alla preside, che ha comunicato agli studenti attraverso una circolare la riapertura della scuola dall’inizio della prossima settimana, dal momento che non ci sono pericoli di crolli.

I 1100 alunni del liceo potranno quindi ricominciare ad andare a scuola di mattina, dopo due settimane passate come “ospiti” pomeridiani del vicino ITC Copernico. Insieme alle lezioni, riprenderanno anche tutte le attività extrascolastiche previste all’interno dell’istituto.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU POMEZIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”37″]

È SUCCESSO OGGI...

San Cesareo, carabineri arrestano “coltivatore” di marjiuana

Dopo alcuni servizi di monitoraggio delle aree agricole isolate, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno individuato e arrestato un 57enne originario di Zagarolo ma da tempo residente a San Cesareo, già conosciuti alle...

Barcellona, il cordoglio di Roma: bandiere a mezz’asta in Campidoglio

"Barcellona è un simbolo del cammino europeo verso la conquista dei diritti e delle libertà fondamentali la cui difesa è imperativo per tutti noi e ieri è stata colpita da un ignobile attentato terroristico....

Roma, anziani maltrattati dai propri figli: 2 arresti della polizia

Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a ripetere “alzati, stai facendo la scena, alzati e smettila di gridare altrimenti i vicini...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...