Mafia a Ostia, il clan Fasciani-Triassi alla sbarra

La Regione Lazio si è costituita parte civile nel processo iniziato questa mattina

1
245

È iniziato questa mattina a piazzale Clodio il primo grande processo per associazione mafiosa a Roma che vede imputati i membri del clan Fasciani-Triassi operanti a Ostia. Gli arresti sono arrivati lo scorso luglio al termine di una lunga e articolata operazione (denominata “nuova alba”) che ha visto coinvolti centinaia di agenti su tutto il territorio del litorale romano.

Secondo quanto è risultato dall’attività investigativa, i Fasciani coordinavano un continuo traffico di stupefacenti dirigendo tutti i passaggi dell’importazione del territorio estero al territorio nazionale. Non solo, gestirebbero anche una fitta rete di attività economiche sulla costa, quali ristoranti e stabilimenti balneari.

La Regione Lazio si è costituita parte civile. Lo dichiara il presidente dell’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio, Gianpiero Cioffredi che spiega: “L’impianto accusatorio  contro i clan Fasciani-Triassi operanti a Ostia conferma preoccupanti profili di radicamento mafioso a Roma e nel Lazio che producono effetti distorsivi sia sul terreno della convivenza democratica che sul terreno dello sviluppo economico, indebolendo le potenzialità competitive del Lazio e alterando le regole del mercato.

E’ proprio per le conseguenze devastanti della mafia sull’economia dei territori – aggiunge Cioffredi – che la Regione Lazio ha deciso di costituirsi parte civile”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Obiettivo quiete e minicar sicure: maxi controlli ai Parioli

E' partita giovedì scorso l'intensa attività di controllo della Polizia Locale, svoltasi prevalentemente in via Filippo Civinini e in Piazza Euclide, ai Parioli: da tre giorni decine di pattuglie sono impegnate nell'area per controllare...

1 maggio a Roma, ecco le iniziative dei musei

"Lunedì 1 Maggio in occasione della Festa del Lavoro i principali musei, aree archeologiche e monumenti statali resteranno aperti, rispettando il normale piano orario e tariffario. Dal Museo di Palazzo Ducale di Mantova al...

Trovato morto nel cortile di casa: giallo all’Eur

Si tinge di giallo la vicenda della morte Daniele Stoppello, avvocato da sempre vicino alla comunità Glbt ritrovato morto nel cortile del suo palazzo, in via Cesare Pavese. Sul caso che ha fatto il giro...

Cadavere crivellato trovato a Castel San Pietro Romano: si indaga per omicidio

Orrore a Castel san Pietro Romano dove il corpo di un uomo senza vita e crivellato di colpi è stato trovato stamattina per strada.   L'allarme è scattato poco dopo le 7 ma il cadavere, riverso...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

San Basilio, duro colpo dei carabinieri alla piazza di spaccio

E’ un duro colpo alle piazze di spaccio nel quartiere San Basilio quello assestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro che hanno individuato un’abitazione utilizzata come centro di stoccaggio della droga...