Nettuno, lancio di sassi contro i treni. Corse saltate e disagi

Ancora vandali in stazione. Danni per circa 12mila euro. 4 treni hanno viaggiato con meno carrozze per indisponibilità di vetture

0
218
Roma-Nettuno

A distanza di soli pochi giorni, ieri si è registrato un nuovo episodio teppistico sulla linea ferroviaria Roma-Nettuno. Questa volta si è trattato di un lancio di sassi contro il treno regionale 12210 in prossimità della stazione di Lavinio.

Rotti i vetri di 4 vetture, mentre fortunatamente nessun viaggiatore e” rimasto ferito. Il danno ammonta a circa 12mila euro. Il treno colpito dai sassi ha terminato la corsa con 4 carrozze chiuse e due corse sono state cancellate.

Oggi conseguenti ripercussioni sulla linea: 4 treni hanno viaggiato con meno carrozze per indisponibilità di vetture, ferme nelle officine a causa dei ripetuti atti vandalici di questi ultimi giorni. A farne le spese sono soprattutto i pendolari. Trenitalia ha sporto denuncia contro ignoti.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU NETTUNO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”46″]

È SUCCESSO OGGI...

Terracina, Eurofighter precipita in mare: morto il pilota, paura tra gli spettatori

Drammatico incidente ieri a Terracina: un velivolo Eurofighter del Reparto Sperimentale di Volo dell’Aeronautica Militare è precipitato in mare nella fase finale del suo programma di volo. L'aereo stava effettuando una sorta di cerchio, quando invece di rialzarsi...

La nuova truffa: caffè corretto con benzodiazepine per rapinare

E’ partita dalla denuncia di un anziano, l’indagine, svolta dagli investigatori della Polizia di Stato del compartimento Polfer per il Lazio e del commissariato Università, e che ha portato all’arresto di un uomo di...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...