Fiumicino, escalation di rapine in ville e negozi

Lo segnala il consigliere Federica Poggio che chiede l'intervento delle istituzioni

0
277

Ieri sera, intorno alle 19, due balordi con il viso coperto da un passamontagna e la rivoltella tra le mani, hanno rapinato il centro radiologico di Fiumicino. Il giorno prima invece è toccato a due villette di Isola Sacra, una in via Pietro Serini e l’altra in via Mario Trabuchi. Furti in fotocopia: i ladri hanno agito con il buio, indisturbati. Hanno forzato le grate, si sono introdotti in casa mentre i proprietari dormivano, hanno arraffato quello che potevano e se la sono svignata.

Tra il bottino anche una costosa Mercedes parcheggiata nel giardino di una delle due villette. Una settimana fa invece è stata rapinata la tabaccheria di via Sandro Pertini a due passi dal Comune. Stesso orario della precedente: 19.30, volto coperto da passamontagna. Niente pistola ma un coltello. Due rapine e due furti in meno di una settimana. Tutti riscontrabili dai brogliacci delle forze dell’ordine intervenute per i rilievi del caso.

Lo rende noto in un comunicato il consigliere comunale Federica Poggio che afferma: “Qui c’è poco da dire: siamo in piena emergenza criminale. Le istituzioni facciano la loro parte. Si vive nel terrore. Esercizi commerciali e appartamenti stanno sul “chi va là”. Questi vanno in giro armati. Prima che qualcosa finisca male si intervenga. La sicurezza non può rimanere solo un tema da campagna elettorale”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU FIUMICINO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”33″]

È SUCCESSO OGGI...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...