Pomezia, dipendente supermarket finisce nella pressa del cartone

0
202
pressa supermercato pomezia

Incidente ieri pomeriggio all’’Iper Dem di via dei Castelli Romani. Un giovane dipendente è finito per motivi ancora in corso di accertamento all’interno della pressa del compattatore dei cartoni. I soccorsi sono stati immediati. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, anche i carabinieri della Compagnia di Pomezia ed i Vigili del fuoco, che hanno dovuto lavorare per circa un’ora per liberlarlo.

Sul piazzale antistante l’ospedale è atterrata anche l’eliambulanza. Tempestivo l’intervento dei colleghi. I carabinieri intervenuti stanno ora cercando di ricostruire l’accaduto «Abbiamo appreso di un altro incidente sul lavoro in un supermercato di Pomezia, dove un lavoratore ha subito un trauma agli arti inferiori mentre stava caricando degli imballaggi”, ha commentato Giuseppe Cappucci, Segretario Generale CGIL Roma Sud-Pomezia-Castelli, proseguendo:

«Fortunatamente l’operaio non ha riportato ferite gravi, cosa che ci solleva ma non ci deve far abbassare la guardia, perché gli incidenti sul lavoro continuano a susseguirsi quasi quotidianamente, anche sul nostro territorio. La crisi economica e lavorativa è certamente una concausa di questo trend negativo. Infatti il numero dei lavoratori è diminuito ma chi lavora spesso lo fa in situazioni di mancanza di tutele, precarietà ed incertezza . Chiediamo con sempre maggiore forza lavoro sicuro e sicurezza sul lavoro, a partire dai territori».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU POMEZIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”37″]