Fiumicino, discarica nel canale “Acque alte”: sequestrata l’intera area

L'operazione della guardia costiera. Trovate pure vernici, materassi, materiale elettrico e calcinacci

0
182
Fiumicino discarica canale

Nel pomeriggio di ieri il nucleo ambiente della guardia costiera di Fiumicino, a seguito di un sopralluogo per il controllo e la tutela dell’ambiente, ha posto sotto sequestro preventivo un’area di circa 300 metri quadrati facente parte del Demanio regionale del comune di Fiumicino, in località Isola Sacra e in prossimità del canale di bonifica denominato canale ”Acque alte”, in via Guido Manzo.

MATERIALI PERICOLOSI – Nell’area interessata, il personale della Capitaneria di porto ha rinvenuto un deposito di materiali potenzialmente pericolosi (materiale plastico, carcasse di mobili in legno, materassi, barattoli di vernice, materiale elettrico, calcinacci), parte dei quali erano semisommersi all’interno del canale.

L’OPERAZIONE – A seguito dell’operazione è stata trasmessa alla Procura della Repubblica di Civitavecchia un’informativa di reato contro ignoti per violazione della normativa in materia di tutela ambientale (dl 152 del 3 aprile 2006) e sono stati immediatamente interessati gli enti competenti, Regione, Comune di Fiumicino, Arpa Lazio e Consorzio di bonifica ambientale, al fine di porre in essere le necessarie attività di risanamento.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU FIUMICINO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”33″]

È SUCCESSO OGGI...

civitavecchia

Operazione antimafia: arresti e sequestri record di beni e aziende per 280 milioni di...

Nelle province di Roma, Napoli, Milano e Pescara, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, nel corso di una operazione condotta anche con la partecipazione dei Finanzieri del Nucleo Polizia Tributaria di Roma, stanno...
truffa pellet

Truffe per la vendita di pellet: ecco come funzionano

Associazione per delinquere finalizzata alla truff. Per questo reato il 21 giugno scorso un 65enne è stato condannato in primo grado dal tribunale di Rieti alla pena di anni 4 e mesi 8 di...
Securpol

Securpol, posti di lavoro a rischio: i dipendenti scendono in piazza

Manifestazione pacifica e autorizzata, questa mattina, davanti al tribunale di Viale Giulio Cesare a Roma. Più di 450 persone, fra dipendenti e guardie giurate della Securpol, affiancati anche dai familiari, sono accorse da tutta...

Rissa per un grappolo d’uva: uomo colpito al volto

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Trevi sono intervenuti a Roma, in via Leonina, dove hanno arrestato un cittadino senegalese di 21 anni per il reato di lesioni gravi. In particolare, il giovane è...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...