Acilia, beccati a spacciare marijuana nei giardinetti di via Poggio

I carabinieri hanno arrestato 3 giovani romani, di cui due pregiudicati

0
237
Acilia, beccati a spacciare marijuana nei giardinetti di via Poggio

Nell’ambito dei consueti controlli notturni, i carabinieri della stazione di Acilia hanno tratto in arresto 3 giovani romani, di cui due pregiudicati, per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente in flagranza di reato.

A SPASSO CON LA DROGA – Era passata da poco l’una di notte quando una pattuglia dei militari, nel transitare nei pressi dei giardinetti pubblici di via Poggio di Acilia ha notato dei movimenti sospetti di alcuni ragazzi nei pressi di un’auto in sosta e per tale motivo hanno deciso di osservarne i movimenti. Due ragazzi hanno avvicinato il terzo che era in auto e gli hanno passato un voluminoso involucro. I tre sono stati prontamente bloccati e i carabinieri hanno trovato nell’involucro ceduto circa 100 grammi di marijuana.

LA PERQUISIZIONE – Successivamente sono state perquisite le abitazioni dei tre giovani dove è stata rinvenuta ulteriore sostanza stupefacente. I tre, arrestati rispettivamente per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, saranno giudicati presso le aule del Tribunale di Roma. Stanotte poi i carabinieri della stazione di Vitinia hanno arrestato un 38enne romano, incensurato, con l’accusa di stalking ai danni della sua ex fidanzata.

LA DENUNCIA – Nei mesi scorsi l’uomo era già stato denunciato dalla donna per atti persecutori. Nonostante ciò, all’una circa di stanotte, il 38enne si è presentato nuovamente sotto l’abitazione dell’ex fidanzata, cominciando a citofonare ripetutamente, insultandola e minacciandola di morte.

LA CHIAMATA AL 112 – La ragazza, spaventata, ha quindi contattato il 112. Quando i carabinieri sono giunti sul posto, hanno sorpreso l’uomo ancora sotto l’abitazione della donna.

ACCERTAMENTI – Dai primi accertamenti i militari hanno appurato che il 38enne era una guardia giurata, quindi, dopo un controllo nella sua abitazione gli è stata sequestrata amministrativamente la pistola Beretta in suo possesso.

L’ARRESTO – L’uomo si trova ora nel carcere romano di Regina Coeli, nella Capitale, in attesa di essere interrogato dal giudice del Tribunale di Roma.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ACILIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”18″]

È SUCCESSO OGGI...

Il ritorno di Marco Carta: presenta il nuovo album a Roma

In occasione dell'uscita del suo nuovo album ''Tieniti forte'', il cantante Marco Carta incontra i fan di Roma presso lo store Discoteca Laziale, sabato 27 maggio alle ore 15:00. L'artista sardo, vincitore di "Amici" nel 2008, torna...

As Roma, Di Francesco in pole come nuovo allenatore

Eusebio Di Francesco può diventare il nuovo allenatore della Roma. L'attuale tecnico del Sassuolo, con un passato da calciatore in giallorosso dal 1997 al 2001, è in pole position per sostituire Spalletti alla guida...
Civitavecchia

Fiumicino, fingono di riparare strade e rubano biglietti dell’autobus

Gli agenti della Polizia di Stato della Frontiera Aerea di Fiumicino hanno individuato e denunciato all'autorità giudiziaria due dipendenti di una ditta di manutenzione stradale, che opera all'interno dello scalo romano, specializzati nel furto...
Incendio Eco X Pomezia

Rogo Eco X, la fabbrica non aveva un impianto antincendio

"La Eco X non ha un impianto antincendio, non aveva un sistema idrico idoneo a consentire lo spegnimento delle fiamme. I Vigili del Fuoco sono stati costretti a fare 2 chilometri per approvvigionarsi dell'acqua...

Lazio, il Consiglio approva il taglia leggi regionale

Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato all'unanimità la proposta di legge n. 68 "Disposizioni per la semplificazione normativa e procedimentale e abrogazione espressa di leggi regionali", di iniziativa della Giunta regionale. Sono 446...