Ladispoli, paura per un’imbarcazione in panne: salvata una famiglia

Era partita dal porto di Fiumicino diretta a Riva di Traiano ma durante la navigazione, a causa di una avaria al motore, è rimasta alla deriva a circa tre miglia dalla costa

0
364
Ladispoli, paura per un'imbarcazione in panne: salvate 3 persone

Soccorsa la scorsa notte un’imbarcazione a motore di circa 8 metri, con tre persone a bordo, in panne nelle acque di Ladispoli.

L’OPERAZIONE – La barca con a bordo una famiglia di Roma, composta da genitori ed un bambino di otto anni, era partita nella serata dell’altro ieri dal porto di Fiumicino diretta a Riva di Traiano ma durante la navigazione, a causa di una avaria al motore, è rimasta alla deriva a circa tre miglia dalla costa. Dopo gli inutili tentativi di far ripartire il motore il conduttore ha chiesto l’intervento della Guardia Costiera di Roma riuscendo ad indicare la propria posizione tramite dispositivo GPS, solo grazie alle indicazioni del personale della sala operativa.

IL SALVATAGGIO – Una volta appurate le esatte coordinate, la motovedetta CP 834 SAR ha quindi individuato e raggiunto l’imbarcazione alla deriva e, dopo aver accertato il buono stato di salute delle persone a bordo, si è provveduto a ripristinare il funzionamento del motore e scortare l’unità a lento moto fino al rientro in porto.
Dai controlli effettuati successivamente all’imbarcazione, è emerso che i mezzi di segnalazione di emergenza a bordo erano scaduti ed inoltre il conduttore non aveva buona conoscenza degli strumenti nautici quali il gps, il cui corretto utilizzo avrebbe consentito una rapida individuazione dell’imbarcazione in difficoltà.

CONSIGLI UTILI – Quello di stanotte è uno dei numerosi casi  analoghi che si verificano lungo le nostre coste e si intensificano con l’approssimarsi della stagione estiva.
Un’accurata verifica dell’efficienza dei mezzi di salvataggio e delle dotazioni di bordo, nonchè una più scrupolosa preparazione alla navigazione, sono sempre condizione essenziale per affrontare al meglio situazioni di necessità o pericolo che  possono verificarsi in mare.
Per i dettagli sulle norme che regolano la navigazione da diporto si può anche consultare la pagina dedicata sul sito web istituzionale www.guardiacostiera.it.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU LADISPOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”66″]

È SUCCESSO OGGI...

Cucchi, Ilaria: «8 anni fa l’arresto, si devono vergognare in tanti»

"Oggi, adesso. 8 anni fa arrestavano Stefano Cucchi". Lo scrive su facebook Ilaria Cucchi ricordando il fermo del fratello avvenuto nella notte tra il 15 e 16 ottobre 2009. "Dedico questi momenti a coloro che...

Cotral, CdA delibera gara per 400 nuovi bus in quattro anni

Il Cda di Cotral ha deliberato l’indizione di una gara per l’affidamento mediante accordo quadro della fornitura di 400 nuovi bus 12 metri e 12 metri low entry in 4 anni. Il primo contratto...

Fonte Nuova e Monterotondo, 2 arresti dei carabinieri per spaccio

Nell’ambito di mirati servizi di contrasto al fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato due persone per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. I militari...

“Tavolino selvaggio” in centro, multe per 148mila euro a 6 ristoranti

Offensiva della Polizia Locale di Roma Capitale e Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina contro il cosiddetto fenomeno “tavolino selvaggio” con un’operazione di controllo finalizzata alla verifica del rispetto degli spazi...

Droga, controlli da Portuense a Tor Bella: tre arresti

5 piante di marijuana in piena fioritura, un flacone di reagenti per analisi, cartine, bustine in cellophane, un trinciatore per tabacco, numerose confezioni di fertilizzante, oltre a terriccio, già concimato e pronto per l'invasamento....