Anzio, si barrica in casa e minaccia di accoltellarsi

0
57
POLIZIA-COMUNE genzano

Ad Anzio gli agenti del locale commissariato hanno tratto in arresto D.M., romano di 34 anni. L”uomo, armato di un grosso coltello, si era barricato in casa minacciando il suicidio. Quando i poliziotti sono arrivati sul posto hanno fatto irruzione nell”appartamento.

TROVATO CON IL COLTELLO IN MANO – Trovato con il coltello in mano, dopo essere stato disarmato e” stato soccorso e trasportato mediante auto medica nel vicino ospedale. Durante il delirio infatti, l”uomo si era procurato delle ferite per cui e” stato necessario l”intervento dei medici. Il 34enne, persona conosciuta alle forze dell”ordine per i suoi trascorsi, al termine delle cure e” stato arrestato in quanto, durante il controllo della Polizia, e” stato trovato in possesso di 50 grammi di hashish che lo stesso custodiva in cucina all”interno di una ciotola.

A SETTEMBRE UN ALTRO TENTATIVO – La segnalazione era arrivata al 113, a chiamare era stato un operaio che stava lavorando in un palazzo che affaccia su un parcheggio. L’uomo aveva notato un’auto accesa, con un tubo collegato dalla marmitta all’abitacolo, che subiva continuamente degli sbalzi di accelerazione; sospettando, quindi, che ci fosse qualcuno all’interno ha subito dato l’allarme. Gli agenti del commissariato di Anzio sono arrivati in pochi minuti, hanno visto l’auto accesa e all’interno, nonostante la coltre nube di gas, sono riusciti a scorgere una persona immobile dal lato guida.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ANZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”48″]