Anzio, picchia la compagna incinta e le lancia acido muriatico

0
78

Aggredisce e picchia la compagna incinta dopo aver fatto uso di cocaina. È successo ieri sera ad Anzio, dove un 37enne del posto e” stato arrestato dai Carabinieri per violenza e lesioni. L”uomo ha prima costretto la 36enne a consegnargli 50 euro e subito dopo, davanti a lei, ha consumato lo stupefacente.

COLTELLI E ACIDO MURIATICO – Tra i due e” nata una discussione e il 37enne ha aggredito la compagna lanciandole contro ogni sorta di suppellettili, tra cui dei coltelli da cucina, e anche dell”acido muriatico. Quando i militari sono arrivati sul posto, hanno fermato l”uomo e trasportato la donna all”ospedale di Velletri: soccorsa per alcune lesioni all”addome, e” stata poi dimessa con 21 giorni di prognosi. Nessun danno, invece, e” stato causato dall”acido muriatico lanciato dal compagno, che non ha raggiunto la vittima. L”uomo e” stato condotto nel carcere di Velletri a disposizione dell”autoritá giudiziaria.

ALLARME DROGA – Fermato per spaccio di droga ad Anzio. Un giovane marocchino è stato infatti sorpreso in atteggiamento sospetto dagli agenti della polizia nei pressi della stazione ferroviaria.

L’ARRESTO – L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa di determinazioni da parte dell’autorità giudiziaria. Il giovane, che era in compagnia di un amico in piazza Palomba, alla vista della pattuglia della polizia, ha cercato di nascondere una busta bianca che aveva tra le mani, dietro ad un’autovettura parcheggiata lì vicino.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ANZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”48″]