Ostia, indiano picchia a testate la moglie

Dopo l’ennesimo litigio, un cameriere aggredisce violentemente la donna causandole delle gravi fratture

0
212

Ieri sera ad Ostia, alle 22:00 circa in un appartamento in via delle Aleutine, una donna è stata aggredita a sangue dal marito. In stato di agitazione e ancora scossa per l’accaduto, la stessa donna ha chiamato il 112 chiedendo l’intervento dei carabinieri nella sua abitazione, dove è avvenuta l’aggressione. La pattuglia del Nucleo Radiomobile che è intervenuta giungendo sul posto, ha trovato una donna 4ienne romana, direttrice d’albergo con il volto coperto di sangue e da visibili tumefazioni. La stessa donna ha rivelato che durante l’ennesimo litigio con il marito, quest’ultimo l’ha colpita con una forte testata.

UNA VIOLENTA AGGRESSIONE – Frattura alle ossa nasali e 25 giorni di riposo e cure mediche per la donna, questo l’esito dei primi accertamenti clinici a cui è stata immediatamente sottoposta dopo  il trasporto in ambulanza all’ospedale G.B. Grassi di Ostia.

E’ SCATTATO L’ARRESTO – L’aggressore è poi risultato essere un cameriere di nazionalità indiana di 42 anni, che dopo aver ammesso le sue colpe è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

[form_mailup5q lista=”ostia”]

È SUCCESSO OGGI...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...
Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...