Ostia, 23enne scomparso. La famiglia chiede aiuto

Dallo scorso 2 gennaio non si hanno più notizie di lui

0
478

Appello a Chi l’ha visto e a tutti i cittadini di Ostia per la scomparsa di Simoine Arena, 23enne di Ostia scomparso il 2 gennaio scorso in circostanze poco chiare.

LA DESCRIZIONE –  Alto 1 metro e 75 centimetri, occhi castani, capelli castani. Abbigliamento:maglione blu, giaccone invernale grigio chiaro, pantaloni di velluto marrone, scarpe da ginnastica grigio-verdi. Questa la descrizione diffusa alle forze dell’ordine. La famiglia chiede a tutti un aiuto.

[form_mailup5q lista=”ostia”]

È SUCCESSO OGGI...

Calciomercato Lazio, le idee sono già chiare: in arrivo Martin Caceres

“Questa squadra darà fastidio senza contare i tanti infortunati e Caceres che arriverà a gennaio”. Igli Tare lo ha annunciato sabato prima della sfida contro la Juventus: Martin Caceres sarà il primo acquisto biancoceleste della...

Al via tavolo per Roma, fuori la protesta dei lavoratori

E' iniziato poco fa al ministero per lo Sviluppo economico il round principale del Tavolo per Roma. Di fronte al ministro Carlo Calenda sono seduti il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, il sindaco di...

Droga, 2 arresti a Ladispoli: l’operazione dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nel weekend trascorso un servizio coordinato di controllo del territorio di Ladispoli al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacente. Proprio nel fine...
Bimba morta cosenza

Due incidenti in poche ore, 1 morto e 4 feriti. Uno è gravissimo

Grave incidente ieri con tre mezzi coinvolti e quattro feriti di cui uno grave. È avvenuto in via Ostiense all'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell'VIII gruppo Tintoretto della polizia...

Ecco il piatto del giorno: gnocchi di patate con pomodoro fresco e basilico

Giovedì? …gnocchi! Qualche lettore si starà chiedendo il motivo per cui ho scelto di pubblicare una ricetta così banale, come gli gnocchi al pomodoro. Beh, a questo punto, giro io la domanda a voi: “quante volte avete...