Inseguimento a Ostia, ecco cosa ha deciso il giudice

Un provvedimento che divide. Il dettaglio

0
211

Sono stati scarcerati con obbligo di firma presso i Carabinieri i quattro sudamericani, tre cileni e un cittadino del Costa Rica, che ieri pomeriggio a bordo di un’automobile rubata erano fuggiti alla Polizia innescando un inseguimento a 140 km all’ora per le vie di Ostia.
Lo ha disposto questa mattina il pubblico ministero del Tribunale di piazzale Clodio al termine dell’udienza di convalida dell’arresto per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.
Proseguono le ricerche del quinto uomo che si trovava a bordo della macchina e che e’ scappato al termine dell’inseguimento.

[form_mailup5q lista=”ostia”]

È SUCCESSO OGGI...

Bimba morta cosenza

Due incidenti in poche ore, 1 morto e 4 feriti. Uno è gravissimo

Grave incidente ieri con tre mezzi coinvolti e quattro feriti di cui uno grave. È avvenuto in via Ostiense all'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell'VIII gruppo Tintoretto della polizia...

Roma, controlli antidroga davanti alle scuole: preso un minorenne

Con l’inizio dell’anno scolastico, sono ripresi i servizi antidroga effettuati dalla Polizia di Stato davanti alle scuole. In zona Prati, in particolare, gli agenti del Commissariato di zona, diretto da Domenico Condello, avevano avuto il...

Droga, 2 arresti a Ladispoli: l’operazione dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nel weekend trascorso un servizio coordinato di controllo del territorio di Ladispoli al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacente. Proprio nel fine...

Roma, anziano si smarrisce e viene ritrovato dalla polizia

Sono stati gli agenti in servizio presso la Sezione Sicurezza della Questura, durante un giro di perlustrazione a piedi intorno al perimetro, ad accorgersi che quell’anziano che camminava scalzo su via Quattro Fontane, a...

“Dark room”, droga e sesso camuffata da associazione culturale, l’operazione

Alcool, droga e  sesso celati dietro l’innocua insegna di un’associazione culturale è quello che è stato scoperto dagli agenti della Polizia di Stato. La serata a tema era ampiamente pubblicizzata sulla rete, in particolar modo...