Inciampa in una buca, cade e muore: tragedia sul litorale

0
3610

Tragedia ad Anzio ieri: un uomo di 80 anni con difficoltà a camminare è caduto dal deambulatore a causa di una buca pericolosa ed è morto. La vittima, che era di Ardea, stava facendo una passeggiata con i parenti al Porto Innocenziano quando, mentre veniva sospinto, è caduto e sbattuto violentemente la testa a terra, come riporta ilmessaggero.it.

L’uomo è stato trasportato da una ambulanza del 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale di Anzio, dove dopo alcune ore è deceduto a causa dei gravi traumi. Sul posto si sono recati gli agenti della polizia locale, che hanno svolto i rilievi e le indagini del caso. I familiari dell’ottantenne hanno riferito che la caduta è stata provocata da una lingua di catrame sulla strada che ha creato una sorta di buca con avvallamento della carreggiata.

La procura di Velletri ha aperto una inchiesta e ha disposto l’autopsia sul corpo dell’anziano al fine di stabilire l’esatta causa di morte.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...