Fiumicino, l’ultimo saluto a Guenda Bernardini

Grande commozione ieri ai funerali della ragazza vittima di un incidente a Cerveteri

0
2503

Grande partecipazione e commozione, ieri, ai funerali di Guenda Bernardini, 27enne di Aranova, morta sabato scorso in un drammatico incidente in cui ha perso la vita anche un dipendente polacco 39enne di ditta di Ladispoli, Rafal Marcin Zarazinski.

La comunità si è stretta ieri attorno alla famiglia della giovane studentessa lavoratrice. Un grande corteo, partito da Cerveteri, si è diretto verso il mare dove una folla oceanica ha salutato e reso omaggio a Guenda sulle note di Ligabue. Un ultimo saluto le è stato tributato poi ad Aranova, prima di giungere a Palidoro dove ha avuto luogo la sepoltura.

“Se n’è andata una persona speciale che regalava amore e gioia” ha commentato Massimo Butani, segretario dell’associazione Crescere Insieme. “Non sei morta invano – ha aggiunto –. Hai infiammato i nostri cuori, rapiti dalla tua sorridente gentilezza che farà parte per sempre nelle anime nostre”.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...