Fiumicino, shopping “gratuito” a Parco Leonardo: arrestato

0
603

Alla vista degli agenti della polizia di stato del commissariato Fiumicino e del reparto Volanti, un giovane, in compagnia di due donne, dopo esser sceso repentinamente dalla macchina all’interno del parcheggio del centro commerciale, “Parco Leonardo”, a Fiumicino, ha buttato un documento, una carta di credito, uno scontrino di 324,20 euro e un altro, relativo ad una transazione rifiutata, del valore di 1.065.50.
Al controllo dei poliziotti, il giovane ha poi provato a nascondere anche un altro scontrino di 1.279,00 euro, corrispondente all’acquisto di un computer di una nota marca.
Scoperto il pc e 9 paia di scarpe all’interno del portabagagli della vettura e che, poco prima, il ragazzo, in compagnia delle due donne, con carta di credito rubata e documento contraffatto, raffigurante il suo volto, aveva acquistato la stessa merce nascosta nell’auto, per l’uomo sono scattate le manette.
29 anni, romano, già sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia, il giovane,  dovrà rispondere di fronte all’autorità giudiziaria, di utilizzo illecito di carta di credito rubata oltre che di possesso di documento rubato e contraffatto.
Per le due donne, invece, entrambe romane, di età compresa tra i 44 e 47 anni, partecipi dello “shopping gratuito”, è scattata la denuncia a piede libero.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...