Fiumicino, cerca di salire su un aereo con documenti falsi

Ancora controlli dei carabinieri negli scali aeroportuali romani

0
701

A distanza di due giorni dall’arresto di due cittadini nigeriani che tentarono di imbarcarsi a Ciampino su un volo per la Spagna con documenti falsi, nel corso degli intensi controlli eseguiti dai carabinieri presso gli scali aeroportuali romani, i carabinieri dell’Aliquota Operativa presso la Compagnia Aeroporti di Roma hanno arrestato, con la stessa accusa, un cittadino del Senegal, di 28 anni, in procinto di imbarcarsi a Fiumicino su un volo diretto a Barcellona.

Al controllo dei carabinieri, l’uomo ha esibito un documento e un permesso di soggiorno palesemente contraffatti.

I seguenti e approfonditi accertamenti hanno permesso di certificare che i documenti in questione erano falsi.

Il 28enne è stato arrestato dai carabinieri e portato in caserma, dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.

 

È SUCCESSO OGGI...