Centri estivi a Civitavecchia, riunione in Comune

Il punto della situazione in vista della prossima estate

0
1160

Nei giorni scorsi si è tenuto presso gli uffici della Pubblica Istruzione di Civitavecchia un incontro fra gli assessori Gioia Perrone e Daniela Lucernoni, i responsabili dell’ufficio politiche del Welfare ed i rappresentanti dei centri estivi regolarmente autorizzati dall’amministrazione comunale la scorsa estate.

La riunione è stata convocata per fare il punto della situazione con i soggetti che ogni estate erogano servizi di qualità ai nostri bambini, prima della prossima pubblicazione dell’avviso pubblico di autorizzazione dei centri estivi che si intenderanno svolgere la prossima estate. Va ricordato infatti che lo svolgimento dei servizi nei centri estivi per minori deve essere preventivamente autorizzato dal Comune, a garanzia dei diritti degli utenti, della sicurezza dei minori e degli operatori e della qualità del servizio offerto. Nel caso in cui i centri estivi vengano aperti in difformità o in assenza di autorizzazione è prevista la chiusura dell’attività e una sanzione pecuniaria dai 5.000 ai 25.000 euro.

Gli uffici si sono adoperati e resi disponibili a snellire le procedure burocratiche che portano all’apertura di tali centri, anche su segnalazione dei rappresentanti dei centri estivi. Queste novità sono state presentate e condivise nella riunione svolta, accogliendo anche diversi suggerimenti che erano stati proposti.

È intenzione comune, da parte dell’AC e da parte dei rappresentanti dei centri estivi, favorire l’inserimento dei disabili e di ragazzi disagiati in maniera diffusa nei vari centri, tramite la disponibilità dei privati ed il contributo del Comune. Tale intenzione dovrà essere definita nel dettaglio e formalizzata.

Il Comune avvisa infine coloro che hanno intenzione di svolgere questa attività per la prossima estate che sarà applicata la massima intransigenza nel sanzionare coloro che non rispetteranno le norme e non disporranno delle dovute autorizzazioni.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

“Se viene la polizia ti sgozzo davanti a loro”, in manette 27enne

“Se viene una macchina della polizia ti sgozzo davanti a loro, dammi trenta euro”. E’ l’ultima minaccia che ha rivolto alla madre; tossicodipendente romano 27enne, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del...

Alessandra Rugger in concerto giovedì 19 ottobre all’Asino che Vola

Giovedì 19 ottobre alle 21.30 all’Asino che Vola di Roma, potrete assistere all’evento di presentazione dell’EP “Mi sento Indie” della cantautrice romana Alessandra Rugger. L’artista propone un pop raffinato che attinge dal jazz e...

Ecco il piatto del giorno: gnocchi di patate con pomodoro fresco e basilico

Giovedì? …gnocchi! Qualche lettore si starà chiedendo il motivo per cui ho scelto di pubblicare una ricetta così banale, come gli gnocchi al pomodoro. Beh, a questo punto, giro io la domanda a voi: “quante volte avete...

“Dark room”, droga e sesso camuffata da associazione culturale, l’operazione

Alcool, droga e  sesso celati dietro l’innocua insegna di un’associazione culturale è quello che è stato scoperto dagli agenti della Polizia di Stato. La serata a tema era ampiamente pubblicizzata sulla rete, in particolar modo...

Roma, anziano si smarrisce e viene ritrovato dalla polizia

Sono stati gli agenti in servizio presso la Sezione Sicurezza della Questura, durante un giro di perlustrazione a piedi intorno al perimetro, ad accorgersi che quell’anziano che camminava scalzo su via Quattro Fontane, a...