Pericoloso camorrista sorpreso a Civitavecchia: arrestato

L'uomo, 45enne di Napoli, è un affiliato di spicco del clan “Di Lauro”

0
349
civitavecchia
Foto d'archivio

La scorsa mattina, i carabinieri della compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un sorvegliato speciale, di 45 anni, residente a Napoli, per aver violato le prescrizioni della misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, a cui era sottoposto.

IL CONTROLLO DEI CARABINIERI

In particolare i controlli straordinari alla circolazione stradale, disposti in concomitanza con le festività pasquali, hanno permesso ai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di fermare l’uomo a bordo di un auto, lungo la via Aurelia Nord, nei pressi del carcere di Civitavecchia, Nuovo Complesso in cui la permanenza dei detenuti si fa più dura proprio quando le festività li vorrebbero vicino ai propri cari.

IL VIAGGIO CON LA FAMIGLIA

All’interno dell’auto oltre al 45enne, di origine partenopea, viaggiavano anche i suoceri, la moglie e figli minorenni. Ai militari ha dichiarato di essere diretto alla casa circondariale per andare a fare visita a un parente stretto. Ha aggiunto di non avere con sé i documenti di identificazione, di averli dimenticati. Era certo che nessuno avrebbe deciso di approfondire gli accertamenti a suo carico visto che viaggiava in compagnia di tutta la famiglia. Ma sbagliava.

L’ARRESTO A CIVITAVECCHIA

I militari, infatti, lo hanno accompagnato in caserma sottoponendolo a rilievi segnaletici e ad accertamenti. Hanno scoperto così che si trattava di un affiliato di spicco del clan camorristico “Di Lauro”. Il 45enne, tra l’altro, era un sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno a Napoli. Non aveva quindi alcun titolo per trovarsi a Civitavecchia. Per lui si sono così spalancate le porte del carcere.

È SUCCESSO OGGI...

Obiettivo quiete e minicar sicure: maxi controlli ai Parioli

E' partita giovedì scorso l'intensa attività di controllo della Polizia Locale, svoltasi prevalentemente in via Filippo Civinini e in Piazza Euclide, ai Parioli: da tre giorni decine di pattuglie sono impegnate nell'area per controllare...

Cadavere crivellato trovato a Castel San Pietro Romano: si indaga per omicidio

Orrore a Castel san Pietro Romano dove il corpo di un uomo senza vita e crivellato di colpi è stato trovato stamattina per strada.   L'allarme è scattato poco dopo le 7 ma il cadavere, riverso...
roma

“Aiuto, c’è una rapina nel mio negozio”. Mattinata di paura a Roma

Grazie a una efficace comunicazione tra gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Primavalle e  i commercianti della zona, non è riuscita a farla franca, il malvivente che ierisera, pistola alla mano, ha consumato rapina...

Roma, tentato colpo in un centro sportivo: recuperate mazze da golf

Si sono introdotti in un centro sportivo in zona Tor di Quinto e hanno rubato numerose mazze da golf ma, quando si stavano allontanando, sicuri ormai di averla fatta franca, sono stati bloccati dai...

Trovato morto nel cortile di casa: giallo all’Eur

Si tinge di giallo la vicenda della morte Daniele Stoppello, avvocato da sempre vicino alla comunità Glbt ritrovato morto nel cortile del suo palazzo, in via Cesare Pavese. Sul caso che ha fatto il giro...