Fiumicino, barca di otto metri affonda nel Tevere: si indaga sulle cause

Il natante è stato recuperato oggi attraverso dei palloni di sollevamento

0
284
fiumicino fiumara grande barca affondata nel tevere
La barca affondata nel Tevere

Incidente sul Tevere sabato scorso, 15 aprile, a Fiumicino. Una barca di otto metri è affondata in zona Fiumara Grande. Il natante, equipaggiato con motori entro-fuori bordo di 23 cv ciascuno, per cause in corso di accertamento è sprofondato lungo la banchina, adagiandosi su un fondale di circa due metri.

L’INTERVENTO DELLA CAPITANERIA DI PORTO

Appena ricevuta la notizia, il comando della Capitaneria di porto di Roma, affiancato dal personale della sezione tecnica, si è recato immediatamente sul posto per scongiurare possibili situazioni di pericolo per la sicurezza della navigazione e per salvaguardare l’ambiente marino da possibili inquinamenti, ordinando il recupero del relitto navale.

LE OPERAZIONI DI RECUPERO NEL TEVERE

L’operazione di recupero dalla barca, dopo la messa in sicurezza notturna, è iniziata nella mattinata di oggi, a cura del proprietario del natante, in concomitanza con il picco di alta marea e l’assenza di onda di risacca, e si è articolata in varie fasi che ne hanno garantito lo svolgimento in sicurezza, sotto l’occhio vigile della Guardia costiera di Roma. Il personale della Capitaneria di porto di Roma presente lungo la banchina ha seguito le operazioni per portare in galleggiamento il natante attraverso l’impiego di palloni di sollevamento da parte dei sommozzatori. La barca è stata agganciata a una gru con delle fasce fasce e dopo essere stata alleggerita e parzialmente svuotata dall’acqua presente a bordo, è stata trainata lentamente presso un locale cantiere navale dove è stata alata a secco.

GLI ACCERTAMENTI

Le operazioni si sono concluse senza alcun danno alle persone, all’ambiente marino e alle infrastrutture. La Capitaneria di porto di Roma sta ora svolgendo gli accertamenti necessari per stabilire le cause dell’incidente.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, gli immigrati puliscono le strade e chiedono integrazione

C’è chi la solidarietà se la va cercando rendendosi utile socialmente e non elemosinando davanti ai negozi su postazioni ormai divenute fisse. Come nel caso che vogliamo citare oggi. Da un po di tempo...

Obiettivo quiete e minicar sicure: maxi controlli ai Parioli

E' partita giovedì scorso l'intensa attività di controllo della Polizia Locale, svoltasi prevalentemente in via Filippo Civinini e in Piazza Euclide, ai Parioli: da tre giorni decine di pattuglie sono impegnate nell'area per controllare...

1 maggio a Roma, ecco le iniziative dei musei

"Lunedì 1 Maggio in occasione della Festa del Lavoro i principali musei, aree archeologiche e monumenti statali resteranno aperti, rispettando il normale piano orario e tariffario. Dal Museo di Palazzo Ducale di Mantova al...
droga, marijuana

Castel Madama, scoperta serra di marijuana in abitazione: preso un giovane

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Vicovaro in collaborazione con i Carabinieri della Stazione Castel Madama hanno arrestato un 32enne, residente nel comune di Castel Madama, per coltivazione di marijuana. Nella sua abitazione, l’uomo aveva...

Cerveteri, Sforza Ruspoli ha presentato le firme in Comune

Dopo aver ottemperato agli obblighi procedurali, la lista civica ‘Nessun dorma’ ha ottenuto dall’Ufficio elettorale del comune la certificazione di convalida delle firme, a sostegno del candidato sindaco Sforza Ruspoli.   Dallo staff del principe di...