Cerveteri, appassionati del Sup tra onde e barbecue

Domenica a Campo di Mare passeggiata a mare a favore delle spiagge libere

0
288

di ALBERTO SAVA

Domenica 23 aprile, i giovani di tutte le età appassionati degli sport d’acqua si ritroveranno a Campo di Mare per i primi appuntamenti organizzati per salutare l’imminente arrivo dell’estate. Eventi sportivi e non solo.

Nello specchio di mare ceretano si svolgeranno due distinti appuntamenti: una tappa del campionato nazionale di moto d’acqua, promosso dallo stabilimento Ezio alla Torretta, ed una passeggiata amatoriale a mare per gli amanti del Sup, che si svolgerà sull’arenile contiguo allo stabilimento Ocean Surf.

Quest’ultimo evento è aperto anche al sostegno delle spiagge libere di Cerveteri ed il raduno dei partecipanti è programmato per le 10.00 davanti allo stabilimento Ocean Surf. Il patron dell’Ocean Surf Massimo Gallo, organizzatore dell’evento SUP, ci parla del significato di questo appuntamento premettendo che è un raduno sportivo amatoriale che si rivolge agli appassionati del Sup. Poi sottolinea che l’evento non è politico ed aggiunge che è aperto a tutti. Conclude la premessa affermando che sarebbe pronto a rispondere se qualche ponesse domande chiedendo notizie e chiarimento sui fatti che hanno investito gli arenili di Campo Mare da qualche tempo a questa parte.

“Ci tengo a sottolineare – dichiara Massimo Gallo – che si tratta di un’iniziativa sportiva all’insegna della spontaneità, dello sport e dell’amicizia. So che l’evento ha provocato del rumore, ma penso che sia del tutto ingiustificato. Tramite un invito estemporaneo lanciato tra amici via social, un gruppo di appassionati del Sup si raduneranno per dare libertà alla propria passione sportiva. Chiunque potrà partecipare, con l’unico obbligo di avere con sé il proprio sup. Ci sarà un barbecue sulla spiaggia libera. Un momento di sport e conviviale divertimento, assolutamente paragonabile ad una scampagnata tra amici. Rigorosamente bandita la politica ed i suoi dintorni. Mi rendo conto che il luogo dell’evento potrebbe suggerire dubbi su eventuali secondi fini. Ma lo sport, la natura e l’amicizia sono troppo importanti per essere strumentalizzati”.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...