Colpi di arma da fuoco a Civitavecchia: l’intervento dei carabinieri

. Fermato e arrestato un 41enne del posto

0
413
armi CIVITAVECCHIA

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 41enne del luogo, già noto alle Forze dell’ordine, con le accuse di detenzione di armi clandestine, detenzione illegale di munizionamento, ricettazione ed esplosioni pericolose. L’attività è partita da alcune richieste di intervento pervenute in serata al numero di pronto intervento 112 che segnalavano l’esplosione di colpi d’arma da fuoco avvertiti nei pressi del dismesso stabilimento del cementificio di Civitavecchia.

L’INTERVENTO DEI MILITARI A CIVITAVECCHIA

A quel punto i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Civitavecchia sono intervenuti nella zona indicata e, nel corso di accurato controllo, hanno individuato una persona che si aggirava nei pressi di un capanno con atteggiamento sospetto. L’individuo, successivamente identificato nel 41enne, è stato sottoposto a perquisizione personale e locale, sia della baracca a lui in uso che dell’abitazione, nel corso della quale i militari hanno rinvenuto e sequestrato due fucili con matricola abrasa, verosimilmente utilizzati per l’esplosione dei colpi, e circa 50 cartucce.

L’ARRESTO DEL 41ENNE

Le armi, in ragione dell’impossibilità di determinarne la matricola, verranno successivamente sottoposte ad accertamenti tecnici per identificarne la provenienza e stabilire se queste possano essere state utilizzate in passati eventi delittuosi. L’uomo, al termine degli accertamenti del caso, è stato arrestato e associato presso la Casa Circondariale di Civitavecchia, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Civitavecchia a cui dovrà rispondere alle accuse di detenzione di armi clandestine, detenzione illegale di munizionamento, ricettazione ed esplosioni pericolose.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

“Se viene la polizia ti sgozzo davanti a loro”, in manette 27enne

“Se viene una macchina della polizia ti sgozzo davanti a loro, dammi trenta euro”. E’ l’ultima minaccia che ha rivolto alla madre; tossicodipendente romano 27enne, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del...

Clonazione delle carte di credito e bancomat, skimmer sofisticato per rubare i dati

Nel corso di una mirata attività preventiva, i carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un cittadino romeno di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, con l’accusa di intercettazione illecita...

Roma, anziano si smarrisce e viene ritrovato dalla polizia

Sono stati gli agenti in servizio presso la Sezione Sicurezza della Questura, durante un giro di perlustrazione a piedi intorno al perimetro, ad accorgersi che quell’anziano che camminava scalzo su via Quattro Fontane, a...
Bimba morta cosenza

Due incidenti in poche ore, 1 morto e 4 feriti. Uno è gravissimo

Grave incidente ieri con tre mezzi coinvolti e quattro feriti di cui uno grave. È avvenuto in via Ostiense all'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell'VIII gruppo Tintoretto della polizia...

Sagra della Castagna e del Fungo Porcino, weekend di chiusura a San Martino

Grandissimo successo per il primo weekend con la sagra della Castagna e del Fungo Porcino a San Martino al Cimino. In migliaia sabato e domenica si sono riversati nel caratteristico borgo medievale, per un...