Mercoledì nero dei trasporti: mattinata di scioperi

Agitazione di 4 ore, dalle 9 alle 13, indetta dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl

0
245

Roma domani è a rischio paralisi. Lo sciopero generale regionale del Lazio, indetto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl, riguarderà, il settore del trasporto pubblico, e in particolare il personale dell’Atac e quello della Roma Tpl, per 4 ore. Anche i sindacati di Cotral Spa hanno indetto lo sciopero, nella stessa fascia oraria.

Dalle 9 alle 13, quindi, a rischio le corse di bus (anche periferici ed extraperiferici), tram, metropolitane e ferrovie Termini-Giardinetti, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Roma-Lido. L’agitazione coinvolgerà anche i lavoratori addetti al servizio di verifica e alle biglietterie.

Disagi in vista anche sui treni delle Ferrovie dello Stato: le segreterie regionali dei sindacati Filt, Fit, Uilt e Ugl, infatti, hanno proclamato l’adesione allo sciopero del personale addetto alla circolazione dei treni.

Anche il servizio raccolta rifiuti Ama sarà coinvolto nello sciopero. Parteciperanno anche le segreterie delle organizzazioni sindacali Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugltrasporti del comparto di igiene ambientale. A Roma i dipendenti di Ama spa,incroceranno le braccia nelle ultime 4 ore di ogni singolo turno di lavoro.

Durante lo sciopero saranno assicurati i servizi minimi essenziali e le prestazioni indispensabili: pronto intervento a ciclo continuo; incenerimento rifiuti ospedalieri; raccolta pile, farmaci e siringhe abbandonate; pulizia mercati; raccolta rifiuti prodotti da case di cura, ospedali, caserme e comunità di recupero per tossicodipendenti.

Assicurata anche la pulizia, compreso lo svuotamento dei cestini, di alcune aree di interesse turistico-artistico del centro storico.

Infine, possibili disservizi anche nel settore funerario, limitatamente ai lavoratori a cui si applica il ccnl Federambiente.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO 

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Esplosione: attimi di paura a Colleferro

Attimi di paura stamattina a Colleferro nell’area Simmel del IV Km di Colleferro, dove è stata avvertita una forte esplosione Dalle prime informazioni raccolte sembra che l’esplosione sia stata causata dal malfunzionamento di un macchinario, facente...

Pisapia si sgancia dagli scissionisti e il laboratorio della sinistra nel Lazio soffre

Pisapia getta la spugna e nella sostanza non si candida alla premiership di quella sinistra sinistra che comprende i cosiddetti ‘scissionisti dell’Mdp. Da giorni, dopo il suo abbraccio con la ministra Boschi alla festa...

Carabinieri arrestano un disoccupato con un “carico” di droga

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo, nell’ambito delle strategie di contrasto al traffico di droga tracciate dal Comando Provinciale, hanno messo a segno un altro importante risultato, arrestando un italiano. Da giorni, i militari...
Bimba morta cosenza

Tragico incidente vicino Roma: muoiono padre e figlio di soli 5 anni

Tragico scontro avvenuto lo scorso pomeriggio sulla 156 dei Monti Lepini, all'altezza del chilometro 18, nel territorio di Prossedi, al confine con Giuliano di Roma. A perdere la vita padre e figlio di 5 anni. Sul...

Arrotonda la pensione spacciando nel parco: fermato 66enne

Continuano i controlli della Polizia di Stato nella zona di Colli Aniene: gli agenti del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un pregiudicato romano di...