Cotral, lunghe attese ai Castelli. Rivolta dei pendolari

Corse che saltano e ritardi di ore. A Rocca di Papa tensione in Comune. Il sindaco scrive alla Regione

0
118

Ore ed ore ad aspettare, a volta invano, un autobus che passa. E’ diventata una questione sociale l’attesa dei Cotral ai Castelli Romani. Particolarmente allarmante la situazione a Rocca di Papa, dove il bus è di fatto l’unico mezzo utile per raggiungere stazioni ferroviarie e luoghi di lavoro. Stamattina i pendolari hanno fatto sentire la loro voce in Comune. Pronta la richiesta del sindaco Pasquale Boccia alle istituzioni.

«Considerata la posizione territoriale del mio Comune, il quale non risulta servito da nessun altro mezzo di trasporto pubblico – si legge nella missiva indirizzata al Cotral – la situazione ad oggi risulta insostenibile. Ogni mattina decine di pendolari si trovano costretti ad attendere per ore, al freddo e senza un riparo, l’arrivo di un autobus, e l’Ente locale diviene il centro di pesanti lamentele, quando non di manifestazioni e proteste che minano l’ordine pubblico.

Chiedo pertanto – continua il sindaco  un intervento urgente da parte di tutti gli Organismi competenti, affinché gli utenti trovino le garanzie dovute circa l’efficienza di un servizio pubblico che, anche alla luce del delicato momento storico che stiamo vivendo e le difficoltà economiche crescenti di molte famiglie, è divenuto quanto mai vitale».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ROCCA DI PAPA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”24″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Gettati nel cassonetto: cuccioli di gatto salvati dalle forze dell’ordine

Il giorno 30 Aprile 2017 alle ore 10.00 circa, squadra del Comando di Roma è intervenuta nel Comune di Roma Via Riserva di Livia 8, per recuperare dei cuccioli di gatto che ignoti avevano...
Pd, Pd Roma, Orfini, Barca, Esposito, Marroni, primarie, partito, democratico

Il popolo Dem al voto per le primarie: incognita affluenza

Il popolo dem al voto oggi per le primarie del partito nella sfida a tre fra l'ex premier Renzi, il guardasigilli Orlando e il governatore della Puglia Emiliano. Si vota in 10 mila gazebo...
alatri

Drogava bambino e lo costringeva a realizzare filmini hard: orrore a Pomezia

Una brutta storia di pedofilia che giunge finalmente a conclusione, almeno nelle aule di giustizia. E’ stato condannato a 22 anni di reclusione e 150mila euro di risarcimento il 41enne pedofilo che abusava del vicino...

Centocelle: arrestati fidanzati pusher

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 33enne di Catania, senza occupazione e con precedenti, e una 29enne della provincia di Bari, senza occupazione, con l’accusa di detenzione...

1 maggio Carabinieri a cavallo per i parchi di Roma

Anche per il primo maggio, così come era stato positivamente sperimentato a Pasqua, ci saranno anche pattuglie di Carabinieri a cavallo, a piedi e con auto elettriche impiegate nelle aree verdi della Capitale per...