Sciopero trasporti, romani ancora a piedi il 16 dicembre

0
90

“Confermato lo sciopero nazionale di quattro ore nel trasporto pubblico locale del prossimo 16 dicembre”. È quanto annunciano unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Autoferrotranvieri e Faisa definendo l’incontro di ieri al ministero del Lavoro sulle problematiche del settore e sulla vertenza contrattuale “assolutamente inadeguato per quanto riguarda lo sblocco della trattativa contrattuale”.

Per i romani si prospetta un’altra mattinata con autobus, metropolitane, tram e treni urbani a rischio.

Secondo le organizzazioni sindacali “è necessario che il negoziato contrattuale riprenda nell’ambito del nuovo ccnl della Mobilità e si chiuda in tempi rapidi”. “Andranno invece attentamente verificati nel merito – sottolineano infine Filt, Fit, Uilt, Ugl Fa e Faisa – gli elementi elencati dal ministero dei Trasporti sul sistema di finanziamento e di regolazione del settore e sul suo assetto che dalla scorsa settimana sono oggetto di confronto in Conferenza unificata (Governo, Regioni, enti locali) e che potrebbero sfociare a breve in provvedimenti legislativi”.