Stazione Tiburtina, nuovi binari: potenziati i treni regionali

0
146
treni zagarolo

Migliora l’assetto infrastrutturale della stazione di Roma Tiburtina: più potenzialità e capacità soprattutto per il trasporto regionale. Dalle 15.00 di domenica 26 gennaio 2014, infatti, il nuovo assetto della stazione e i nuovi binari dall’1 al 5 permetteranno: di far fermare i treni regionali della linea FL1 OrteFiumicino Aeroporto ai binari 1 e 5, meglio collegati con la metropolitana linea B; poter prolungare il capolinea dei  treni regionali della linea FL3 RomaViterbo che oggi finiscono la corsa a Roma Ostiense; specializzare i binari per i treni merci, così da non interferire con il traffico viaggiatori; migliorare la regolarità di alcuni treni alta velocità.

Lo spostamento dei collegamenti della linea FL1 dai binari 24 e 25 ai binari 1 e 5 renderà necessario sospendere temporaneamente il servizio viaggiatori nella stazione di Val D’Ala. Lo step successivo, entro l’anno,  sarà il ritorno, ai binari 24 e 25, dei treni della linea FL2 RomaTivoliAvezzano che oggi fanno capolinea ai binari 1 e 2 Est.

Per rendere operativo il nuovo tracciato ferroviario sarà necessario sospendere la circolazione fra Roma Tiburtina e Roma Ostiense, dalle 17.00 di sabato 25 gennaio alle 18.00 di domenica 26 gennaio 2014. Informazioni di dettaglio nelle stazioni, su www.fsnews.it e FSNews Radio, i canali informativi web del Gruppo FS Italiane.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI TRASPORTI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”28″]