Trasporti, domani tornano i treni tra Avezzano e Tivoli

La circolazione era sospesa dal 19 gennaio scorso a causa di un guasto a un impianto dell'Enel

0
220
la giustiniana

Riprenderà domani, con i primi treni del mattino, la circolazione ferroviaria fra Avezzano e Tivoli sospesa dalle 20.20 del 19 gennaio per un guasto ad un impianto dell’Enel, causato da forti scariche atmosferiche. Durante tutto il periodo della sospensione, la mobilità pendolare fra Avezzano e Tivoli è stata garantita con treni navetta diesel e con servizi bus. Fra Tivoli e Roma, invece, i treni hanno circolato regolarmente.

Grazie alla proficua collaborazione tra Rete ferroviaria italiana ed Enel la criticità è stata risolta nei tempi programmati. Da domani quindi circoleranno tutti i treni previsti dall’offerta commerciale ordinaria. Dunque una bella notizia anche se i pendolari non sorridono, soprattutto su alcune tratte. Per esempio quella della Roma – Nettuno è stata considerata solo qualche settimana fa la peggiore d’Italia.

Legambiente ha elaborato una selezione e tra riduzioni delle corse, lentezza, disservizi e sovraffollamento c’è poco da esser felici: una triste classifica presentata dall’associazione ambientalista nell’ambito della sua campagna Pendolaria, dedicata alla mobilità sostenibile e ai diritti di chi ogni giorno si sposta in treno.

Una mobilitazione che ha coinvolto tutte le regioni italiane per chiedere più treni per i pendolari, nuove carrozze e servizi migliori. Perché la vita dei pendolari, purtroppo, non migliora e il futuro si fa sempre più incerto. Anche quest’anno, infatti, a fronte di tagli del servizio e aumenti del prezzo dei biglietti in diverse regioni, i disagi per i fruitori del trasporto pubblico su ferro sono su molte tratte aumentati, complici governo e amministrazioni regionali che non hanno investito in attenzione e risorse per i treni pendolari.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA MOBILITÀ DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”64″]

È SUCCESSO OGGI...

Ogni cosa al suo posto, romanzo d’esordio di Dimitri Cocciuti

Ogni cosa al suo posto è il titolo del primo romanzo di Dimitri Cocciuti che verrà presentato venerdì 1° settembre  nella Libreria “Mangiaparole” (Via Manlio Capitolino 7/9, zona Furio Camillo) e sabato 2 settembre un grande...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...

Carpineto Romano, Busker Festival: l’arte di strada nei vicoli storici

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.   Dal 1990...
Simone Inzaghi (Foto Paolo Pizzi)

Ss Lazio, la Spal blocca i ragazzi di Inzaghi. Caccia ai sostituti di Keita...

Una Lazio lenta e impacciata stecca la prima casalinga e non va oltre lo 0-0 con la neopromossa Spal. Troppo prevedibile e senza idee la squadra di Inzaghi che è sembrata la lontana parente...

Ardea, la giunta dice “no” alla biogas Suvenergy

La giunta comunale di Ardea ha approvato nella seduta di oggi una memoria ostativa in merito alla centrale biogas “Suvenergy” nel quartiere di Pescarella. “Con questa delibera abbiamo deciso di dare un netto 'no' a un impianto...