Guasto alla metro B1: rallentamenti, disagi e tanta rabbia

0
182
Guasto alla metro B1, rallentamenti e disagi e tanta rabbia

Stop, rallentamenti e disagi questa mattina a Roma per la metro B1. Poco dopo le 6, e per circa un’ora, «a causa di un inconveniente tecnico la linea è stata ferma tra Bologna e Conca d’Oro», come ha spiegato in una nota l’Agenzia per la mobilità.

BUS SOSTITUTIVI – Durante questo periodo è stato attivato un servizio di bus sostitutivi. Tante le persone che si sono comunque ritrovate sulle banchine in attesa, e infatti quando il servizio è ripreso i treni erano strapieni, e ci sono stati rallentamenti perché il gran numero di utenti creava problemi alla chiusura delle porte. E’ stata quindi una mattinata di disagi e rabbia.

IL GUASTO – L’ultimo guasto solo qualche giorno fa, era il 18 marzo scorso quando la linea B ha avuto di nuovo problemi. E nell’orario di punta, intorno alle 9. A causa di un guasto tecnico, è stata prima sospesa e poi riattivata lentamente.
LA RABBIA – Troppo, per molti: “Sono passati due treni fuori servizio proprio nel momento in cui doveva ripartire”, si sfoga una signora con un’altra mentre cerca di farsi spazio (impresa) nel vagone stracolmo. “Non si puo” stare in queste condizioni – dice un ragazzo, zaino sulle spalle, anche lui diretto al lavoro- Passano pure treni con meno vagoni e si vede”.

SITUAZIONE INCONCEPIBILE – La rabbia monta. “La situazione è inconcepibile – dice una ragazza – le lacrime non bastano”. Infine il sospetto, estremo, di una viaggiatrice: “C’è qualcuno che ha interesse a far andare le cose in questo modo. Altrimenti non ci sarebbe una spiegazione logica a tutto questo”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA MOBILITÀ DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”64″]