Anzio, auto pirata travolge scooter: 25enne morto

L'automobilista si è dileguato. Il giovane ha battuto la testa contro un vaso di cemento

0
204

Tragedia ieri sera in via Pisiello, dove un giovane indiano, Singh Sigunder, residente a Lido dei Pini è morto sul colpo dopo essere stato travolto da un’auto pirata.

LA RICOSTRUZIONE – Il giovane stava viaggiando su uno scooter insieme a un amico quando è stato travolto da un’auto. Il 25enne ha battuto la testa contro un vaso di cemento al lato della strada ed è morto sul colpo nonostante indossasse il casco. Ferite lievi per l’altro passeggero. L’uomo che ha causato l’incidente si è dileguato.  Sul posto sono arrivati poco dopo alcune ambulanze del 118 e la polizia stradale di Albano, diretta dal sostituto commissario Renzo Lenti. Gli agenti hanno raccolto utili elementi all’individuazione del pirata e svolto accuratamente i rilievi. Il mese scorso un altro pirata aveva investito, nella zona di Anzio 2, una donna, lasciandola a terra in fin di vita e fuggendo.

[form_mailup5q lista=”anzio”]

È SUCCESSO OGGI...