Trasportava turisti con una vecchia 500. Preso autista abusivo

Ecco l'incredibile trovata di un uomo e le sue giustificazioni ai vigili

0
211

Il protagonista è un uomo che portava due turisti a spasso per Roma per conto – a suo dire – di amici, offrendo un suggestivo giro di Roma su uno dei miti Italiani degli anni 70-80: una vecchia “Fiat 500” verde fiammante.
Gli agenti della Squadra Vetture della Polizia di Roma Capitale, che si occupano dei controlli nel settore trasporto pubblico avevano da tempo osservato alcune pubblicità che offrivano “Giri turistici a Roma con auto d’epoca”, quindi tenevano d’occhio i veicoli un po’ “datati” con a bordo turisti: la settimana scorsa l’incontro con l’utilitaria, che aveva una grossa valigia fissata al cofano posteriore che la rendeva particolarmente “scenografica”.

IL FERMO – Fermata l’auto, il conducente dichiarava che stava accompagnando turisti per conto di una associazione e che ignorava che la sua fosse una attività illecita. I turisti invece, di nazionalità francese, esibivano agli agenti un “buono” emesso da una nota agenzia di viaggi, ora oggetto di accertamenti, che dava diritto a un tour turistico,

Conclusione, il conducente è stato sanzionato per esercizio abusivo di noleggio con conducente  che, oltre alla multa di 168 Euro, ha comportato la sanzione accessoria del fermo amministrativo del mezzo, con sospensione della Carta di Circolazione da 2 a 8 mesi.
I turisti purtroppo hanno proseguito a piedi.

È SUCCESSO OGGI...