Scup, via Nola: fermato lo sfratto con una colazione

L'ufficiale ha trovato una tavolata in cortile. Atto rinviato al 28 novembre

0
193
Comune di roma, spazi, sociali, occupazioni

Hanno fermato lo sfratto con una colazione. Sono gli occupanti di Scup, Sport e cultura popolare, che da mesi hanno ridato vita a uno stabile dismesso in via Nola, zona San Giovanni, per offrire servizi e iniziative al quartiere.

Questa mattina era attesa la “visita” dell’ufficiale giudiziario, assistito dalle forze dell’ordine, per restituire il bene alla proprietà che sarebbe la Unieco. Secondo gli occupanti la società, un colosso della lega delle cooperative “usando un’altra società come scudo, ha comprato a un terzo del suo valore lo stabile di Via Nola. Ora Pare vogliano fare un centro commerciale”.

Ma gli abitanti non ci stanno: vogliono uno spazio per la collettività. E così tentano di resistere alla speculazione. Ma lo sfratto tentato oggi è stato solo rimandato, al 28 novembre. Questa mattina il dipendente delegato allo sgombero ha trovato nel cortile del palazzo tante persone, mamme, bambini e anziani, seduti insieme in una grande tavolata.

Non ha potuto fare altro che prendere atto della situazione e rimandare la procedura, ribadendo ai presenti, però, che il proprietario ha tutte le intenzioni di riprendere possesso del suo stabile.  Gli occupanti si preparano alla “battaglia” e annunciano per la prossima visita un’altra festa popolare in difesa di un bene comune.

Al presidio era presente anche Gianluca Peciola, capogruppo di Sel in Campidoglio che sostiene le attività di Scup: “All’interno non c’è solo una palestra popolare, ma anche una biblioteca, una ludoteca, un orto botanico e sportelli d’ascolto.

Abbiamo presentato – aggiunge Peciola – una mozione in Assemblea Capitolina, che oltre ad esprimere vicinanza e solidarietà, impegna il sindaco e la Giunta all’apertura di un tavolo di trattativa con la proprietà affinché sia scongiurato lo sgombero e  Scup possa continuare a svolgere servizi importanti per la cittadinanza”.

È SUCCESSO OGGI...

Subiaco, pusher arrestato nel parco comunale

Ieri pomeriggio, nel corso di un’attività antidroga, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Subiaco hanno arrestato un 32enne del posto, nullafacente, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di spaccio di sostanze...
inquilini-condomini-condominio-palazzo-px casilina

Casilina, incubo in un condominio: roghi, minacce di morte, droga e violazioni di domicilio

Teneva sotto scacco i condomini di un comprensorio di via Casilina, con le sue prepotenze che andavano dal furto e danneggiamento allo stalking. L'uomo, un romano di 34 anni, è stato arrestato dalla polizia...

A Roma al via il Festival del Cinema Spagnolo

Al via dal 4 al 9 maggio 2017 la 10ª edizione del Festival del Cinema Spagnolo, dedicato al cinema spagnolo e latinoamericano di qualità. La manifestazione, che da sempre si è connotata come itinerante, farà quindi tappa in diverse città d’Italia: Reggio...

Ubriaco semina il panico sull’autobus e aggredisce un carabiniere

Nella serata di martedì i militari della Stazione Carabinieri di Roma Vitinia, in ausilio ad un Appuntato dei Carabinieri libero dal servizio, in forza alla Compagnia Carabinieri Aeroporti di Fiumicino, hanno arrestato un cittadino...

Spari nella notte, un morto in strada

Un albanese di 43 anni è stato colpito da 4 colpi d’arma da fuoco, alle gambe ed al torace, che ne hanno causato la morte. É accaduto verso le 23 di ieri sera a Roma in...