Campo de’ Fiori, blitz dei movimenti: petardi contro sede Pd

0
98

Blitz dei Movimenti per il diritto all’abitare e dei No Tav davanti alla sede del Pd a via Sant’Andrea delle Fratte e in via della Mercede all’indirizzo della sede del Cipe. Un gruppo di ragazzi ha lanciato qualche petardo e poi si è allontanato senza altri disordini.

I manifestanti si sono dati appuntamento alle 16 in Campo De’ Fiori in concomitanza con il vertice Hollande -Letta per chiedere di dirottare i fondi per le grandi opere verso la casa.

I negozi, bar e ristoranti che si affacciano sulla piazza sono chiusi per timori di danni. Tante le bandiere dei No Tav, in strada insieme ai Movimenti per il diritto all’abitare e ai centri sociali, e tanti anche gli striscioni che chiedono più reddito e casa per tutti. In alcuni si legge: ”1 km di Tav=1.000 case popolari”.

Il sit-in si è spostato in via dei Baullari, chiusa a metà dal cordone delle forze dell’ordine. I manifestanti urlano “Corteo, corteo“, ma al momento la situazione è tranquilla. Secondo l’agenzia di stampa Dire la polizia ha effettuato delle cariche per respingere gli ”assalti” dei gruppi che stanno cercando di sfondare il cordone di protezione.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]