Studenti contro Letta e Napolitano: petardi e bombe carta alla Sapienza

Manifestazione contro la conferenza nazionale sulla biodiversità. La polizia ha fermato due ragazzi

0
213

Petardi e bombe carta giovedì mattina all’ingresso dell’aula magna della Sapienza. Università blindata per gli scontri e i momenti di tensione che si sono susseguiti quando un gruppo di studenti che manifestavano all’interno della città universitaria ha lanciato petardi, bottiglie e altri oggetti contro le forze dell’ordine schierate nei pressi dell’aula magna per proteggere la conferenza nazionale sulla biodiversità cui stanno prendendo parte numerose istituzioni nazionali e locali, tra cui anche il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

La protesta è diretta in particolare contro il governo Letta e il presidente della Repubblica Napolitano. In centinaia si sono radunati fuori dall’aula magna e a un certo punto hanno scavalcato le transenne per cercare di forzare il blocco ed entrare. Sono state necessarie delle cariche di alleggerimento per spingerli indietro. Due ragazzi sono stati fermati dalla Polizia.  La loro posizione è adesso al vaglio.

Ironico il rettore della Sapienza Luigi Frati: «L’accoglienza della Sapienza è talmente calda che non vi facciamo uscire subito…» ha sdrammatizzato parlando al pubblico della conferenza sulla biodiversità la protesta degli studenti. I botti delle bombe carta e il fumo entrati nell’androne si sono sentiti infatti all’interno dell’aula magna. Frati ha infine rassicurato: «La situazione è sotto controllo, qualche botto di saluto, siamo vicini a Capodanno…».

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Regione Lazio, 3 milioni a Lazio Ambiente per pagare gli stipendi

“L’Amministrazione regionale sta predisponendo la delibera, che andrà in Giunta martedì, che prevede un anticipo di cassa alla società Lazio Ambiente pari a 3 milioni di euro. Le risorse consentiranno di far fronte alla...

“Partiam partiam”, lo dice la Raggi che promette l’avvio dei cantieri nei Mercati Generali...

Per i mercati generali dell’Ostiense riparte la solita fiera degli annunci che ormai dura da quasi 8 anni anni, mentre in quell’area continuano a ballare topi e il degrado stringe la gola di chi...

Pusher da “spiaggia” in manette: ecco cosa avevano inventato per vendere la droga

Un’indagine durata qualche settimana ha portato all’arresto, nel giro di 48 ore, di due spacciatori e alla denuncia di una terza persona ad opera della Polizia di Stato. Gli investigatori del commissariato Primavalle, nella zona...
Sgombero Polizia Locale Roma

Senza patente investe un uomo in strada: preso 31enne a Roma

Alla guida di una BMW nera aveva investito un uomo in via Flaminia lo scorso 18 settembre, e si era dato alla fuga: il responsabile, P.C.D. di 31 anni, colombiano, è stato alla fine...

Roma, acciuffano il rapinatore localizzando lo smartphone

Ha scippato una ragazza in via Urbano II, impossessandosi della borsa e fuggendo a bordo di uno scooter. La giovane, nel tentativo di resistere, è stata trascinata in terra, riportando varie contusioni ed abrasioni, fortunatamente...