Roma, ruba una bici e viene massacrato di botte dal proprietario

Picchiato e consegnato ai carabinieri. La furia di padre e figlio

0
217

Una storia incredibile quella riportata dal Messaggero.it stamattina. Un ladro è stato prima picchiato e poi consegnato ai carabinieri per aver tentato di rubare una bicicletta.

I FATTI – Secondo quanto riportato il proprietario di una mountain bike stava osservando la scena da casa quando è sceso e si è scagliato contro il ladro.

Nella colluttazione il ladro ha avuto subito la peggio: il ciclista lo ha colpito più volte con calci e pugni, e probabilmente gli ha anche scagliato contro la catena della bicicletta. Quando il ladro era a terra sanguinante e immobilizzato, l’uomo, che era insieme al figlio di circa vent’anni, ha chiamato i carabinieri.

Nel giro di pochi minuti sono arrivate tre volanti, che hanno arrestato il malvivente mentre il ciclista e il figlio sono potuti andare via dopo i rilievi del caso. L’auto dei carabinieri che trasportava il ladro si è diretta a sirene spiegate verso l’ospedale Fatebenefratelli sull’Isola Tiberina, dove l’uomo, in manette, si è fatto medicare un taglio alla testa.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...

Cancello si stacca e gli cade addosso: muore bimbo vicino Roma

Il cancello e' uscito improvvisamente dai binari e lo ha schiacciato: un bambino di 4 anni, in vacanza con la mamma e la sorellina di un anno, e' morto oggi pomeriggio ad Anzio, localita'...