Roma, esplosione in un palazzo: si indaga per strage

Svolta shock nelle indagini sull'esplosione avvenuta stamattina a Colli Aniene

0
267

La procura di Roma sta indagando per il reato di strage in relazione all’esplosione, avvenuta nelle prime ore della mattinata, in un appartamento di via Galati, in zona Colli Aniene. Il fascicolo per il momento è aperto a carico di ignoti, ma gli inquirenti stanno svolgendo accertamenti per rintracciare e individuare i presunti responsabili dell’attentato, che ha causato la morte di una persona e il ferimento di altre 14. In base a quanto si apprende, l’indagine si colloca nell’ambito del passaggio di disponibilità dell’immobile, probabilmente dato alle fiamme con una bombola del gas lasciata aperta al suo interno. Già in passato, infatti, ex inquilini, sfrattati dall’appartamento, avrebbero minacciato i subentranti. Un cartello con su scritto “Casa non ve la farà godere perché siete ladri”, è stato rinvenuto su un automobile parcheggiata a pochi passi dallo stabile dato alle fiamme.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...