Giovane sorpreso ad annaffiare intera piantagione di marijuana

I militari si sono insospettiti vedendo il 25enne con due taniche d’acqua in un’area verde della città

0
247

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino romano di 25 anni, incensurato, scoperto, ieri sera, all’interno di un’area verde di via Messi d’Oro, in zona Pietralata, con due taniche d’acqua mentre stava innaffiando alcune piante.

LA PIANTAGIONE – A quel punto, i militari si sono insospettiti e si sono recati sul posto, scoprendo così una vera e propria piantagione di marijuana, con nove piante alte circa due metri.

Inoltre, nascoste tra i cespugli, i carabinieri hanno rinvenuto anche delle forbici e dei fertilizzanti  chimici che sono stati sequestrati.

Dopo l’arresto, il 25enne è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

LA PERQUISIZIONE – Ed è notizia sempre di oggi anche l’arresto di altre sei altre sei persone da parte dei carabinieri della Compagnia di Frascati, che hanno intensificato i controlli nei quartieri periferici di Tor Vergata, Romanina e Giardinetti, scoprendo vere e proprie “fabbriche” destinate alla produzione di sostanze stupefacenti e al rifornimento delle varie piazze di spaccio della zona.

[form_mailup5q] newsletter generale

È SUCCESSO OGGI...