Arrestato Diabolik, il capo ultrà della Lazio

Era nascosto a Casalotti. È implicato nel traffico di droga

0
346

La caccia a “Diabolik” è finita: il capo ultrà della Lazio (al secolo Fabrizio Piscitelli, classe 1966) è stato arrestato questa notte dalla guardia di finanza. Piscitelli, ricercato dal 25 settembre perché ritenuto punto di riferimento di una organizzazione di trafficanti di droga, era nascosto in un appartamento a Casalotti, zona nord ovest di Roma.

Dopo mesi di intercettazioni telefoniche e complicati pedinamenti, infatti, in particolare nella zona sud della capitale (La Rustica, Rocca Priora e Grottaferrata), i finanzieri del Gico hanno accertato l’esistenza di due agguerriti gruppi criminali, facenti capo, rispettivamente, a Paolo Diana e appunto Fabrizio Piscitelli, conosciutissimo nella capitale per il suo ruolo incontrastato di leader degli ultrà della tifoseria laziale e più volte salito agli onori della cronaca giudiziaria locale: dal recente processo connesso alla scalata alla Lazio agli innumerevoli episodi di violenza negli stadi.

Rilevante il ritrovamento nel covo di Diabolik  di materiale evidentemente connesso ai ripetuti episodi di violenza negli stadi, quali mazze di legno, sfollagente, fruste varie, asce, catane giapponesi, una pistola a salve, relativo munizionamento e, soprattutto, numerosissime apparecchiature tecniche di elevato livello tecnologico.

In merito alla sua posizione all’interno dell’operazione delle fiamme gialle, invece, tra il 1991 ed il 1992, Michele Senese, proprio attraverso Piscitelli e il fratello Gennaro Senese, ha stretto accordi con il clan Abate, all’epoca egemone nell’area di San Giorgio a Cremano (Na), ma con interessi nella capitale, finalizzati all’approvvigionamento di eroina dalla Turchia, via Germania, e di hashish dalla Spagna.

È SUCCESSO OGGI...

La scherma del Lazio per la rinascita del Porto di Roma

Una stoccata per la legalità e per contribuire alla “rinascita” del Porto Turistico di Roma un anno dopo il sequestro scaturito da un’inchiesta contro la criminalità organizzata. La Federazione Italiana Scherma, attraverso il Comitato...

Fiumicino, tempo di Spaghettongola: al via il tradizionale evento

Finalmente Spaghettongola. Tutto pronto a Fiumicino. Prende il via domani (sabato 29 luglio, Parco Forti via Lorenzo Bezzi) l’ormai tradizionale evento che unisce gastronomia e beneficenza. La regina sarà lei: la vongola. Accompagnata dagli immancabili spaghetti, dai fritti di...
Atac, Bruno Rota dimissionario

Atac, il direttore generale Bruno Rota si è dimesso. Polemica sul ritiro delle deleghe

L'amministratore unico Manuel Fantasia ha ritirato le deleghe del direttore generale Bruno Rota. Lo Comunica Atac in una nota. Ma interviene lo stesso Rota a spiegare la situazione sulle dimissioni, perchè le cose non starebbero così....

Minacciata con un avvitabulloni sulla Nettunense: interviene la polizia

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Anzio, hanno arrestato B.M., 43enne, di Latina.   L'uomo, in via Nettunense, dopo aver fatto salire in auto una peripatetica, si è appartato nei pressi di un...
Virginia Raggi

Città Metropolitana, la sindaca Raggi mette a tacere le polemiche sulla mancata riunione

"Ho deciso di riaggiornare la Conferenza metropolitana per garbo istituzionale nei confronti del Prefetto di Roma". La Sindaca metropolitana Virginia Raggi, interviene dopo le polemiche di queste ore. La prima cittadina di Roma aggiunge: "Il...