Droga al Pigneto: due spacciatori in manette

0
93
Droga al Pigneto: due spacciatori in manette

Continua la lotta alla droga al Pigneto. Ieri pomeriggio sono stati arrestati due spacciatori, nel corso dei controlli effettuati dagli agenti del commissariato Porta Maggiore. Il primo caso è avvenuto proprio in via del Pigneto, all’altezza di via L’Aquila. E’ stato uno dei cani antidroga a segnalare un giovane come probabile detentore di sostanze stupefacenti. Effettivamente il ragazzo, poi identificato per S.S., senegalese di 19 anni, è stato trovato in possesso di un involucro contenente marjuana per un peso di circa 15 grammi.

Per lui, che annovera già alcuni precedenti di polizia, è scattato l’arresto. Il secondo arresto, invece, è avvenuto qualche ora dopo a poche centinaia di metri di distanza. Nel prosieguo dei controlli, infatti, gli agenti del commissariato hanno spostato il loro raggio d’azione verso la fermata Sant’Elena della linea delle ferrovie laziali. Proprio qui, osservando attentamente i passeggeri in transito, hanno notato due giovani scendere da un convoglio e uno di loro, in particolare, gettare un involucro tra i binari restando in attesa con fare circospetto, evidentemente in attesa che qualcuno lo recuperasse. Intuendo che potesse contenere sostanze stupefacenti, l’involucro è stato recuperato e al suo interno sono stati rinvenuti 55 grammi di hashish.

Il giovane, M.V., 18enne italiano, è’ stato bloccato. Nel corso della successiva perquisizione effettuata presso la sua abitazione i poliziotti hanno rinvenuto dosi frazionate di hashish per un peso totale di circa 140 grammi, 12 grammi di marijuana oltre a bilancini di precisione, un trinciaerba per la lavorazione della marijuana, numerose bustine ed un coltello con evidenti residui dello stupefacente, servito quindi per frazionare le dosi. Anche il giovane è stato arrestato.