Boccea, esplodono tre bombolette spray in un appartamento

0
88

In un appartamento di via di Val Cannuta, zona Boccea di Roma, abitata da marito e moglie di origini peruviane, sono esplose ieri sera tre bombolette di vernice spray lasciate accanto ai fornelli della cucina.

La deflagrazione ha causato ustioni di primo grado sul volto e sulle braccia della donna, che è  stata trasportata e medicata al policlinico Gemelli. Sette i giorni di prognosi. Illeso invece il marito.

I vigili del fuoco accorsi sul posto hanno dichiarato inagibile l’appartamento. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Madonna del Riposo e il nucleo operativo della compagnia Roma San Pietro. (Fonte Dire)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]