Muore sotto una ruspa: tragedia all’impianto ama di via Salaria

0
50

Tragedia in un impianto Ama. Un uomo R. B. di 48 anni, riporta l’agenzia Dire, è morto all’interno dell’impianto di smaltimento in via Salaria, a Roma.

La vittima, che non era un dipendente dell’azienda municipalizzata capitolina ma di una società appaltatrice, è stata investita da una ruspa.

Secondo le prime ricosotruzioni sembra che l’uomo si stesse occupando di rifare la segnaletica interna all’impianto.

Quando l’ambulanza è arrivata, anche approntando un elisoccorso, il corpo era già senza vita.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]