Casalpalocco, al via il progetto del cavalcavia ciclopedonale

Oggi il sopralluogo del presidente di Municipio Andrea Tassone

0
123

Fatto oggi il sopralluogo per verificare la fattibilità della realizzazione del cavalcavia ciclopedonale, sulla via Cristoforo Colombo all’altezza dell’incrocio con via Pindaro e via Wolf Ferrari. La decisione di realizzare l’opera arriva per scongiurare eventi come la tragedia accorsa la notte di capodanno: l’investimento mortale di un ragazzino di 16 anni, Lorenzo Greco. Presenti, insieme al presidente del Municipio X Andrea Tassoneil dirigente della Unità organizzativa tecnica del X Municipio di Roma Capitale Paolo Cafaggi e i tecnici del Dipartimento Sviluppo infrastrutture e manutenzione urbana (Simu) del Comune di Roma. 

La Unità organizzativa tecnica del Municipio, nelle prossime 2 settimane, predisporrà un progetto preliminare che verrà sottoposto al dipartimento Simu, ufficio ponti e viabilità. Dopo le acquisizioni dei pareri, sarà redatto un progetto definitivo in base al quale sarà bandita la gara per l’appalto di progettazione e costruzione del cavalcavia ciclopedonale. Quest’ultimo verrà realizzato in legno lamellare, con rampe di accesso per i diversamente abili. I tempi di realizzazione si aggirano intorno ai 5/6 mesi. Il costo del finanziamento, come già annunciato, è di circa 140mila euro.

“Crediamo in questo modo di dare risposte alla nostra comunità, sconvolta dal tragico investimento di Lorenzo Greco. Alla sua famiglia, agli amici e parenti tutti, vanno le mie più sentite condoglianze, proprio nel giorno che ha visto la celebrazione delle esequie nella chiesa di Sant’Aurea a Ostia Antica”, ha detto il minisindaco Tassone.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”26″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Pd, Pd Roma, Orfini, Barca, Esposito, Marroni, primarie, partito, democratico

Il popolo Dem al voto per le primarie: incognita affluenza

Il popolo dem al voto oggi per le primarie del partito nella sfida a tre fra l'ex premier Renzi, il guardasigilli Orlando e il governatore della Puglia Emiliano. Si vota in 10 mila gazebo...
alatri

Drogava bambino e lo costringeva a realizzare filmini hard: orrore a Pomezia

Una brutta storia di pedofilia che giunge finalmente a conclusione, almeno nelle aule di giustizia. E’ stato condannato a 22 anni di reclusione e 150mila euro di risarcimento il 41enne pedofilo che abusava del vicino...