Agguato di Tor Bella Monaca, il 17enne è clinicamente morto

0
74

Sembra non esserci più speranza per F.C., il 17enne ferito a colpi d’arma da fuoco in testa lunedì sera nel quartiere romano di Tor Bella Monaca. Il giovane è stato dichiarato clinicamente morto. Si trova nell’ospedale di Tor Vergata e ieri sera è stato trasferito dal reparto di Rianimazione a quello di Terapia intensiva. Le sue condizioni, però, erano gravissime al punto da non ritenere opportuno alcun intervento chirurgico. A quanto si apprende al momento si sta valutando l’ipotesi dell’espianto di organi.

Proseguono intanto le indagini che si sono concentrate su un’automobile che alcuni testimoni avrebbero visto fuggire subito dopo l’agguato. I carabinieri stanno passando al setaccio le immagini riprese dalle telecamere della zona. La pista battuta dagli investigatori è quella dello spaccio di droga nel quartiere romano, ma non si esclude neanche una vendetta trasversale, visto che il padre del giovane è un ex narcotrafficante ora in carcere.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]