Roma est, nascondevano coca in casa. Conviventi in manette

0
72
coca guidonia

I carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Palestrina coadiuvati dai militari della Compagnia Roma Casilina hanno arrestato due cittadini romani, un 38enne e la sua convivente di 33 anni, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un’attività investigativa congiunta gli inquirenti sono arrivati all’abitazione della coppia di pusher, ubicata in via Giacomo Del Duca, monitorando gli spostamenti di noti assuntori di droghe. Il blitz dei militari è scattato nella tarda serata di ieri: durante la perquisizione, sono stati trovati 300 grammi di cocaina purissima, stipata all’interno del bagno della casa, vario materiale da confezionamento ed una ingente somma di denaro frutto della loro attività illecita.

I due spacciatori arrestati dai militari dell’Arma sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia dove sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PONTE DINONA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”14″]