Ostiense, autista Atac trova borsello con 3mila euro

0
73

Autista Atac trova sull’autobus un borsello pieno di carte di credito, 3mila euro in contanti e un assegno firmato con la cifra in bianco e lo consegna alle forze dell’ordine perché trovino il proprietario.

Protagonista della vicenda, il conducente Pierluigi V., 55 anni dal 1990 in servizio nella rimessa Atac di Magliana. Ieri sera, verso le ore 20 circa, Pierluigi V. era alla guida di una vettura in servizio sulla linea bus 719 (Piazzale dei Partigiani – via Candoni) quando, sceso al capolinea di piazzale dei Partigiani in attesa di ripartire per la corsa di ritorno, ha trovato in vettura un borsello contenente molte carte di credito, un assegno firmato con importo in bianco, 3mila euro in contanti e altri effetti personali.

Immediatamente, l’autista ha allertato la Centrale Operativa di Superficie Atac e, al ritorno presso la rimessa Magliana, ha consegnato il borsello al personale ispettivo del deposito perché intervenissero le forze dell’ordine per rintracciare il legittimo proprietario.

Il gesto, come altri simili accaduti in precedenza, mostra l’alto livello di professionalità e di cura per il cliente del personale Atac, che si conferma ancora una volta essere un importante presidio per il territorio e un punto di riferimento per i cittadini e i passeggeri.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIENSE DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL 
[wpmlsubscribe list=”60″]