Ostiense, branco rapina due ragazze in strada

0
66

Hanno rapinato due giovani spagnole di fronte a un locale in via Ostiense, a Roma. I responsabili, quattro italiani, due uomini e due donne, sono stati arrestati nella notte dalla Polizia. Ad inviare le volanti sul posto è stata la sala operativa della Questura in seguito ad una segnalazione per una aggressione nel quartiere San Paolo. Vittime appunto due giovani ragazze spagnole che hanno riferito all’operatore del 113 di essere state circondate e aggredite, prima verbalmente e poi fisicamente, da 4 persone, fuggite poi con i loro portafogli. Sul posto sono accorse tre pattuglie di 3 diversi commissariati: San Paolo, Colombo e Celio. Dopo essersi accertati delle condizioni delle ragazze rapinate, gli agenti hanno effettuato una battuta della zona, e grazie alle descrizioni fornite, sono riusciti ad individuare gli autori.

I quattro, che si erano allontanati a piedi, sono stati fermati in due diverse vie limitrofe. Le due donne D.J. e L.I. – romane di 23 e 20 anni, già note alle forze di polizia – sono state trovate in possesso oltre che di un portafoglio appena rubato anche di un coltello di 15 centimetri utilizzato per minacciare le vittime; i due uomini invece, D.M.S. e V. E., anch’essi romani di 25 e 27 anni, si erano rifugiati in bar vicino. Tutti e quattro sono stati riconosciuti dalle vittime, alle quali poi sono stati restituiti i portafogli. I quattro, dopo essere stati accompagnati negli uffici di polizia, sono stati arrestati per il reato di rapina in concorso.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIENSE DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”60″]